La Lucchese
La Lucchese

Lucca, 11 ottobre 2014 - Lucchese ko nel nido del L'Aquila. La pantera si sveglia troppo tardi dopo una prima ora di gioco orribile e lascia i tre punti ai rossoblù di Zavettieri che vincono grazie all’unico tiro nello specchio della loro gara. Gli abruzzesi nel primo mese di campionato sono stati caratterizzati da una “pareggite” cronica che ha portato il club ad allontanare l’allenatore Pagliari ed a sostituirlo appunto con Zavettieri, il quale alla prima occasione – quella di domenica scorsa – ha ottenuto i tre punti. La Lucchese arriva invece da due sconfitte, l’ultima delle quali ha scatenato mille polemiche in casa rossonera. La gara vede subito gli ospiti pimpanti sulle fasce, con Ferretti a destra e Dejori a sinistra molto propositivi, ma a sbloccare la partita dopo poco più di 10’ sono i locali. Lancio lungo per Perna che spizza di testa, la sfera giunge a Sandomenico che si accentra da sinistra e batte di destro Casapieri, ripetendo così il gol di sette giorni fa realizzato in casa del Teramo. Il risultato non cambia più, inutili gli sforzi in avanti.