Michele Turrisi, animatore culturale della chiesa valdese, in una foto scattata sulle Mura urbane
Michele Turrisi, animatore culturale della chiesa valdese, in una foto scattata sulle Mura urbane
Lutto anche in città per la prematura scomparsa di Michele Turrisi, filosofo ed esperto di teologia molto attivo a Lucca con la chiesa Valdese per la quale aveva anche collaborato ai progetti su fede e fumetto in occasione di Lucca Comics & Games. Abitava in Valdinievole e si è spento a cinquant’anni dopo una lunga lotta contro una patologia tumorale. Lascia nel dolore la moglie e due figli. A darne l’annuncio ieri è stata la stessa chiesa valdese di Lucca che "esprime il proprio...

Lutto anche in città per la prematura scomparsa di Michele Turrisi, filosofo ed esperto di teologia molto attivo a Lucca con la chiesa Valdese per la quale aveva anche collaborato ai progetti su fede e fumetto in occasione di Lucca Comics & Games. Abitava in Valdinievole e si è spento a cinquant’anni dopo una lunga lotta contro una patologia tumorale. Lascia nel dolore la moglie e due figli.

A darne l’annuncio ieri è stata la stessa chiesa valdese di Lucca che "esprime il proprio cordoglio e si stringe intorno alla moglie, ai figli e alla famiglia tutta del fratello Michele Turrisi, per anni attivo animatore della riflessione teologica e culturale all’interno della nostra comunità e nella città di Lucca".

Laureato con lode in Pedagogia presso l’Università di Catania e perfezionatosi in “Philosophy for ChildrenCommunity” all’Università di Firenze, Michele Turrisi tra il 2015 e il 2018 ha coordinato a Lucca il laboratorio “Fede e pensiero al presente” (con la consulenza di Domenico Maselli, Adriano Fabris e Paolo Ricca). Come membro del direttivo del Centro Culturale “P. M. Vermigli” di Lucca, ha organizzato e moderato diversi eventi culturali anche all’interno della manifestazione “Lucca Comics” (edizioni 2016-2018).

Nell’edizione 2017 dei Comics, con spirito ecumenico e un po’ di coraggio, Turrisi con il Centro culturale Vermigli, la Chiesa valdese di Lucca e l’Arcidiocesi cattolica aveva attivamente collaborato a mettere in piedi l’evento “Francesco e Lutero, la rivoluzione del vangelo”, una mostra su Martin Lutero nella chiesa cattolica di San Cristoforo in Fillungo (con le tavole di Filippo Cenni per l’albo “Lutero” di Mondadori) e un’antologia di fumetti su Francesco d’Assisi (realizzata da Cartoon Club) nel tempio valdese di via Galli Tassi 50.

"Per la comunità valdese di Lucca, e non solo per essa, Michele è stato un fratello generoso, un animo gentile e attento, un uomo riflessivo e dinamico allo stesso tempo, un infaticabile creatore di occasioni di incontro, scambio e approfondimento. Ricorderemo sempre il suo sorriso che illuminava il suo volto e i cuori di coloro che hanno avuto il piacere e la fortuna di incontrarlo. Ciao Michele, i tuoi fratelli e le tue sorelle in Cristo. “Nelle tue mani metto la mia vita; tu mi liberi, o Signore, Dio fedele” (Sal 31,6)". Profondo cordoglio viene espresso anche dal Meic Lucca, Movimento ecclesiale di impegno culturale con cui Michele Turrisi aveva collaborato in varie occasioni.