Fratelli d'Italia insedia il nuovo coordinamento provinciale di Lucca per le elezioni europee e comunali

Il nuovo coordinamento provinciale di Fratelli d'Italia a Lucca si impegna a vincere le prossime elezioni europee e comunali, con particolare attenzione a Capannori. Si sta valutando la candidatura di Matteo Petrini per il centrodestra.

La riunione del coordinamento provinciale di Lucca guidato da Riccardo Giannoni eletto presidente a seguito del congresso svolto lo scorso dicembre

Insediato il nuovo coordinamento provinciale lucchese di Fratelli d’Italia. E’ andata in scena la prima riunione del coordinamento provinciale di Lucca guidato da Riccardo Giannoni eletto presidente a seguito del congresso svolto lo scorso dicembre.

Obiettivo, vincere le elezioni. Presenti i membri del coordinamento provinciale Valerio Biagini, Giulio Battaglini, Chiara Benedusi, Camilla Baccelli, Claudia Bonuccelli, Guido Bulleri, Marco Dondolini, Mario Filippi, Moreno Rossi, Massimiliano Micheli, Mara Nicodemo, Elena Picchetti, Battista Reali, Silla Silvestri a cui si aggiungono i componenti di diritto Vittorio Fantozzi, Iacopo Aquilini, Matteo Petrini, Michele Giannini, Marina Staccioli e Riccardo Zucconi.

Invitati anche i capigruppo di FDI dei comuni della provincia di Lucca. Nel corso della prima riunione il coordinatore provinciale ha nominato Marco Martinelli responsabile del dipartimento enti locali e confermato la nomina a Laura Domenici come Responsabile del dipartimento provinciale tesseramento invitando entrambi a prendere parte ai lavori del coordinamento. Tra gli argomenti trattati quello più rilevante è stato sicuramente le prossime elezioni europee e comunali.

"Tutta la nostra classe dirigente - dichiara Giannoni - è mobilitata per dare un contributo fattivo alla coalizione di centro destra all’individuazione delle migliori candidature capaci di vincere nei vari Comuni che andranno al voto. Così come ci stiamo già preparando - conclude Giannoni - per garantire un ottimo risultato elettorale per FDI nella provincia di Lucca in occasione delle elezioni europee".

E’ ovvio che sotto la lente di ingrandimento sia puntata su Capannori, il Comune più esteso dove si rinnoverà il consiglio comunale a giugno, con le amministrative. Restano ancora i dubbi sul candidato per il centrodestra, e anche grazie al nuovo coordinamento potrebbero essere sciolte le riserve in futuro. E proprio un esponente del partito della Meloni, Matteo Petrini, è in rampa di lancio per avere l’imprimatur ufficiale a presentarsi come candidato politico per il centrodestra, visto che c’è già quello civico, sempre di centrodestra, vale a dire Paolo Rontani. Sono i vertici regionali di FDI a dover attivare semaforo verde. Si spera in settimana, perché il tempo è sempre meno per la campagna elettorale.

Massimo Stefanini