Fidapa contro i mozziconi di sigarette. Scatta domani la raccolta in centro

La Sezione Fidapa di Lucca organizza una raccolta di mozziconi di sigarette per sensibilizzare sull'impatto ambientale. Un'iniziativa per contrastare la diffusione di microplastiche e proteggere la vita biologica, con il patrocinio del Comune e di associazioni ambientaliste.

Fidapa contro i mozziconi di sigarette. Scatta domani la raccolta in centro

Fidapa contro i mozziconi di sigarette. Scatta domani la raccolta in centro

Una battaglia impari ma provarci è d’obbligo. Domani dalle 10 alle 13, la Sezione Fidapa di Lucca si dedicherà alla raccolta dei mozziconi di sigarette nel

centro storico con partenza e ritorno in piazza San Michele. È un’iniziativa che vuole assecondare il lavoro quotidiano degli operatori di Sistema Ambiente spa e sensibilizzare i fumatori, e non solo, alla pericolosità dei filtri di sigarette. Buttati dappertutto, sono il rifiuto più comune al mondo: si stima che, ogni minuto nel mondo, 8 milioni finiscono nell’Ambiente e, in Italia, ogni anno, sono circa 14 miliardi che non sono smaltiti nei portaceneri o contenitori di rifiuti. Costituiscono una delle principali fonti di microplastiche che finiscono nell’Ambiente e nel mare e hanno un forte impatto negativo sulla vita biologica. Patrocinata dal Comune, Sistema Ambiente spa e l’Associazione Ami (Ambiente Mare Italia) con la quale la Fidapa Bpw Italy ha firmato un protocollo d’intesa, la raccolta verrà fatta con la partecipazione dell’Assessore all’Ambiente Cristina Consani e della Presidente di Sistema Ambiente Sandra Bianchi.