La dirigente scolastica del Polo Machiavelli, Mariacristina Pettorini
La dirigente scolastica del Polo Machiavelli, Mariacristina Pettorini

La Notte Nazionale del Liceo Classico, uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni, è già arrivata alla sua settima edizione. Nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco al Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, e sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, quest’anno si celebrerà oggi dalle 16 alle 20 in circa 300 licei classici su tutto il territorio nazionale. Anche quest’anno il Liceo Classico “Niccolò Machiavelli” aderisce all’iniziativa nazionale con un programma ridotto rispetto alle precedenti edizioni, ma comunque significativo. In quelle quattro ore straordinarie, trasmetterà, non più solo alla cittadinanza e al territorio su cui insiste la scuola, ma potenzialmente a tutti gli utenti che si vorranno collegare, tutta una serie

di performance in cui i protagonisti saranno gli studenti e il valore formativo della cultura classica. Chi durante quelle ore si collegherà ad uno dei canali social del Liceo Classico, potrà assistere a recitazioni teatrali, video realizzati dagli studenti su temi vari e letture di testi classici. Nonostante le difficoltà la scuola, inoltre, tornerà ad aprire il suo portone anche a chi vorrà visitare il suo Gabinetto di Storia Naturale guidato dalle 16.30 alle 19.30 dagli studenti. Per poter visitare il Gabinetto occorre prenotarsi a alessandro.grassi@isimachiavelli.com indicando l’orario in cui si intende effettuare la visita.