Per molti il mare della Versilia, o comunque quello toscano, sarà la meta delle vacanze es
Per molti il mare della Versilia, o comunque quello toscano, sarà la meta delle vacanze es

Lucca, 28 giugno 2020 - Vacanze nostrane con qualche tour in montagna e puntata al mare. Non potrebbe essere altrimenti, visto il periodo e quello che abbiamo passato.
"Sarò quasi sempre a Lucca – conferma il sindaco, Alessandro Tambellini – mi concederò solo un tour toscano in Maremma". Anche l’assessora Valentina Mercanti – e neo candidata al consiglio regionale – ferie e campagna elettorale saranno tutt’uno. "Resterò a Lucca – dice – coglierò l’occasione di girarla come non ho mai il tempo di fare, poi qualche giorno in Toscana, ma per lavoro". Il vicesindaco Giovanni Lemucchi sceglie la vacanza lucchese doc: "La settimana in città, week end in Versilia". Sulla falsariga l’assessore Stefano Ragghianti: "Ho una casetta a Campiglia Marittima ci vado tutti gli anni, quest’anno starò di più. Poi un viaggetto di tre-quattro giorni, di solito all’estero, quest’anno vedremo. Forse invece opterò per le mostre di Roma".
Giovanni Martini, vulcanico presidente della commissione Città di Lucca di Confcommercio, titolare del Caffè Monica? "Vacanze? E’ una battuta che cerca di essere spiritosa? Le mie vacanze le farò tutte in Corso Garibaldi, al bar, ci arrivo con il pedalò".

Dai bar alle scuole. Il dirigente del polo Carrara e del polo Fermi, Massimo Fontanelli: "Starò a scuola per preparare le cose per settembre, ancora in attesa delle linee guida del Ministero". Maria Pia Mencacci, preside del Passaglia: "Le mie vacanze saranno brevi e sicuramente entro la metà di agosto in montagna, che per me è il posto più rilassante della terra".
Per la preside dell’Isi Pertini, Daniela Venturi, sarà un ‘ritorno alle origini’. "Da buona viareggina le mie vacanze saranno al mare in Versilia, così da essere vicina e poter comunque organizzare il ritorno in classe a settembre. A Ferragosto vorrei andare andare a Rossano Calabro, paese di mio marito, per gli 80 anni di mia suocera".

Per uno che non conosce la vertigine come l’alpinista Riccardo Bergamini le Alpi sono sempre una calamita irrinunciabile. "Non manco appuntamento nel fine settimana – dice – Ma se vogliamo parlare di vere ferie a luglio ho prenotato un appartamento a Cortina D’Ampezzo dove girerò i monti molto da turista, ahimè, solo un giorno da alpinista. A settembre invece mi godrò una settimana gentilmente offerta dal Touring Club Italia alla Maddalena dove terrò anche alcune conferenze sulle mie spedizioni sull’Himalaya e intratterrò bambini insegnando a montare le tende e a calarsi con una corda".
E il mitico Andrea Lanfri, atleta paralimpico... "Inizierò a dar corpo al progetto ‘From 0 to 0 Monte Rosa’ – annuncia – Il monte Rosa sarà l’obiettivo finale ma in questo primo step la chiave light sarà quella sul Pisanino, montagna più alta delle Apuane, a fine agosto, e a ottobre sull’Etna".
Chiudiamo con il sindaco e presidente della provincia, Luca Menesini, i cui giorni di ferie saranno in zona, alternando delle belle camminate su Appennino-Apuane al sole e mare della Toscana.
 


Laura Sartini

© RIPRODUZIONE RISERVATA