"Mi sono affacciato alla finestra appena ho sentito quel colpo fortissimo, come un’esplosione. Un rumore strano e insolito persino qui sulla via Pesciatina. Credevo fosse scoppiato qualcosa sotto casa mia... E invece".

E’ sconvolto un signore di Lunata che abita nei pressi del luogo della triplice tragedia. "Quando mi sono affacciato ci ho messo un po’ a capire che si erano schiantate tra loro due moto. E’ davvero terribile quello che è successo a questi tre giovani. Non si può morire in quel modo, è una cosa che non si può accettare...".

Anche una signora che abita nella zona è sconvolta. "Non ho parole, non si può commentare una cosa del genere, un incidente così non si era mai visto neppure sulla Pesciatina...".