Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Controlli in centro: arrivano i Qooder dei carabinieri

I due nuovi mezzi presentati stamattina. Resteranno operativa per tutto il periodo del Settembre Lucchese

Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 13:47
La cerimonia di presentazione (Alcide)

Lucca, 4 settembre 2018 - Due nuovi quadricicli a motore, consegnati in comodato d’uso dalla “Quadro Vehicles”, casa produttrice, all’Arma dei Carabinieri, saranno da oggi e per tutto il periodo del Settembre Lucchese, a disposizione dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lucca. I veicoli saranno impiegati nei quotidiani servizi di pattuglia e perlustrazione, al fine di rendere l’attività di pronto intervento e controllo del territorio ulteriormente efficace e adeguata alle variegate condizioni dell’area di competenza.I mezzi sono stati presentati stamattina alla presenza del prefetto Maria Laura Simonetti

I Qooder sono mezzi molto versatili ed agili, in grado di operare anche su terreni difficilmente percorribili da altri veicoli e saranno utilizzati oltre che nel centro storico anche nelle altre località di maggiore richiamo, turistico e non solo. "I veicoli - spiegano i militari -  grazie alle loro specifiche tecniche, non garantiranno solo la sicurezza dei cittadini, con interventi più rapidi e tempestivi, ma anche quella dei Carabinieri operanti, risultando estremamente stabili su ogni tipo di strada, anche la più dissestata. Infatti il mezzo può vantare il sistema brevettato “HTS Hydraulic Tilting System TM”, che gli consente di inclinarsi come una moto a 2 ruote ma di mantenersi aderente all'asfalto grazie alle sue 4 ruote".

I due nuovi “Qooder”, contraddistinti dalla classica livrea dell’Arma dei Carabinieri, dotati di sirene e lampeggianti, sono spinti dal monocilindrico di 398 cm3 con una potenza di 32,5 CV a 7000 giri/min. e una coppia massima di 38,5 Nm a 5000 giri/min.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.