Lucca, 1 dicembre 2021 - Cinghiali ovunque: che ormai entrano in città senza problemi, esemplari che si adattano perfettamente all'ambiente circostante. Sono ormai decine i video in Toscana che raccontano l'invasione degli ungulati. E dopo gli ultimi filmati pubblicati da La Nazione, con un esemplare incastrato in un cancello a Marina di Cecina e un gruppo a spasso a Sesto Fiorentino, ecco un nuovo incredibile filmato amatoriale.

Il cinghiale a Sesto Fiorentino e quello incastrato nel cancello

Stavolta arriva dalle rive del fiume Serchio. Siamo alle porte di Lucca e almeno venti esemplari attraversano il fiume saltando da una parta all'altra del corso d'acqua.

Gli esemplari guadano un tratto di fiume e quindi guadagnano di nuovo la terraferma sfruttando le piccole isole che si formano nei tratti in cui il corso d'acqua è più largo. Increduli gli autori del filmato, soprattutto per il numero elevato di esemplari del branco. La scena viene ripresa in pieno giorno. 

La polemica sulla presenza invadente dei cinghiali in Toscana non si placa. Sono animali pericolosi soprattutto perché hanno provocato diversi incidenti stradali anche mortali. Non è raro che la notte esemplari compaiano anche su grandi arterie di comunicazione. Le politiche di contenimento sembrano non riuscire a frenare questa che è ormai un'invasione.