Rc Auto
Rc Auto

Lucca, 9 maggio 2019 - Un crollo dell’8,7% durante i primi 3 mesi del 2019 con un prezzo medio che, il mese scorso, si è attestato sui 594,15 euro. È il verdetto che arriva dall’Osservatorio Rc Auto di Facile.it  che ha messo a confronto le polizze di tutte le province toscane e i loro andamenti dall’inizio dell’anno. Il risultato ‘premia’ quella di Lucca, dove il calo risulta il più consistente della regione e di molto superiore a quello registrato a livello nazionale(-2,7%). Ma nonostante questo,  per assicurare un veicolo gli automobilisti lucchesi spendono, mediamente, il 10% in più degli italiani

Dall'analisi realizzata su un campione di oltre 550mila preventivi raccolti da Facile.it in Toscana, emerge che, a livello regionale, il costo medio per assicurare un’auto è diminuito del 3,3% arrivando, a marzo 2018, a 615,03 euro, vale a dire il 13% in più rispetto alla media nazionale. Leggendo i risultati in ottica provinciale e confrontando i valori rilevati a marzo 2019 con quelli di gennaio 2019 emerge un andamento territoriale piuttosto differenziato. Pisa è l’unica provincia toscana dove il premio medo è aumentato (+3,3%) arrivando a, a marzo 2019, a 625,40 euro. 

Lucca è la provincia della regione dove il premio medio (594,15 euro) è calato maggiormente (-8,7%). Fra le garanzie accessorie, la più scelta nel mese di aprile, nella nostra provincia,  è stata l’Assistenza Stradale, richiesta dal 45,69% degli utenti che hanno aggiunto all’Rc auto anche una copertura accessoria. Seguono la Tutela Legale (16,57%) e la copertura furto incendio (15,6%). L’anzianità media dei veicoli nella provincia è pari a 8.97 anni (inferiore quindi alla meda Toscana: 9,16 anno e alla media nazionale: 10,18 anni).