Carabinieri
Carabinieri

Capannori (Lucca), 22 settembre 2020 - Sono trascorsi una decina di giorni e l’erogatore di denaro è ancora fuori servizio. Alcuni malviventi hanno danneggiato il display del bancomat della filiale dell’ex Cassa di Risparmio di Lucca, ora BPM, in via Regini, ex Piaggiori, a Segromigno Monte, nel territorio capannorese. Chissà, forse avevano in mente di forzarlo per il prelievo delle banconote. Così non è stato. Soltanto danni esteriori. Ma la gravità del fatto rimane. La gang è entrata in azione la notte del 12 settembre scorso. Un residente ha sentito rumori strani, come fossero colpi di mazza, provenire dall’azienda di credito e ha notato diversi individui armeggiare intorno alla cassa che poi si sono dati alla fuga con una vettura, evidentemente dopo aver desistito dal mettere in atto il colpo.

L’apparecchiatura è rimasta seriamente danneggiata, tanto è vero che deve essere ancora riparata. Sul posto i carabinieri per eseguire il sopralluogo per eseguire le indagini, partite a 360 gradi. Le immagini delle telecamere della banca potrebbero aiutare a ricavare informazioni utili sui malviventi.

Massimo Stefanini