Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Al "Desco" si sfidano i giovani chef

Appuntamento sabato 9 dicembre, al Real Collegio, con la gara tra quattro chef under 35 della provincia di Lucca

Ultimo aggiornamento il 8 dicembre 2017 alle 15:06
L'ingresso di "Desco" (Alcide)

Lucca, 8 dicembre 2017 - Appuntamento sabato 9 dicembre con la gara tra i giovani chef della provincia, all'interno di " Il Desco", la manifestazione della Camera di commercio di Lucca sui "sapori e saperi lucchesi" che si tiene al Real Collegio. La giuria, nei giorni scorsi, ha selezionato i giovani chef che si “sfideranno” sabato 9 dicembre alle 15 a Real Collegio.

Si tratta di giovani sotto i 35 anni che lavorano nella provincia di Lucca, ognuno dei quali dovrà preparare un piatto che preveda l’utilizzo di almeno quattro ingredienti di prodotti in mostra a Il Desco e avrà 20 minuti di tempo per la realizzazione della propria ricetta. Ecco la graduatoria degli chef che hanno superato la selezione e si sfideranno nella competizione: Matteo Pieretti (Ristorante Villa Bongi – Lucca) con il punteggio di 61,5; Ali Kuqja (Ristorante Il Giglio – Lucca) con il punteggio di 57;  Clara Ferretti (Ristorante Il Grammofono – Lucca) con il punteggio di 57; Lorenzo Boschi (Ristorante Locanda di Mezzo – Barga); con il punteggio di 57.

Tutti i piatti saranno presentati, degustati e valutati dalla giuria di professionisti ed esperti del settore enogastronomico, che li ha selezionati, composta da GianMarco Mazzanti (responsabile toscano della Guida osterie d'Italia di Slow Food);  Giorgio Dracopulos (criotico enogastronomico);  Monica Bianciardi (blogger); Leonardo Taddei (delegato regionale Associazione italiana sommellier); Stefano Micheloni (presidente associazione cuochi lucchesi). L'evento è organizzato da Camera di Commercio di Lucca, Darwine&Food, Associazione cuochi lucchesi e Associazione italiana sommelier, che abbinerà un vino ad ogni piatto. Ognuno di questi soggetti metterà in palio un premio per il vincitore. I criteri di valutazione del piatto sono la presentazione e il servizio, la composizione, l'esecuzione della ricetta, la capacità comunicativa alla giuria e al pubblico delle varie fasi di preparazione e cottura e la piacevolezza del piatto. 

L'evento è aperto fino a domenica 10 dicembre dalle 10 alle 20 con ingresso gratuito al Real Collegio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.