Lucca, 3 novembre 2018 - La pioggia caduta ieri in città a partire da fine mattinata e per quasi tutto il pomeriggio non ha impedito al terzo giorno di Lucca Comics & Games di battere il record di presenze giornaliere per questa edizione: 60.404 infatti i biglietti staccati, che aggiunti a quelli delle prime due giornate, fa salire a 136.943 il totale parziale dei visitatori paganti. Record che sarà però sicuramente battuto oggi, visti gli oltre 56mila tagliandi già venduti a ieri che, insieme ai 29mila di domani, portano il numero totale finale, sempre a ieri sera e quindi in divenire, a superare le 222mila unità.

Meteo a parte, ieri l’atmosfera è stata quella dei giorni migliori, con le strade, pur percorribili senza troppa ressa, davvero piene di gente. Trenitalia ha registrato l’arrivo entro le 15 di ben 19.200 persone.

IL PROGRAMMA (clicca qui)

Tante le file ai vari padiglioni e ai vari eventi: dal sotterraneo de ‘Il trono di spade’, sotto il baluardo San Colombano, al Tim Casting per cosplayer in piazza del Collegio; dalle firme dei manifesti della mostra Ferrari, da parte degli autori, in piazza San Martino, al ‘tutto esaurito’ per la prima di Overlord al cinema Astra.

Presentato da Scuola IMT Alti Studi e Lucca Crea, il Game Science Center, centro di ricerca aperto al mondo universitario e scientifico, con sede nel campus di IMT, per dare risalto e coerenza alle attività di ricerca in cui è presente il tema del gioco.

Intanto il presidente Mario Pardini e il direttore generale Emanuele Vietina, a nome di Lucca Crea e di Lucca Comics & Games, appresa la triste notizia dell’improvvisa scomparsa del fumettista Alessandro Caligaris, più volte in passato ospite di Lucca Comics & Games, manifestano il più sentito cordoglio ai familiari e alla Eris Edizione.

Paolo Ceragioli