La 'Curva Nord' dei tifosi del Livorno
La 'Curva Nord' dei tifosi del Livorno

Livorno, 3 giugno 2017 - "Crediamoci!": questa è l'esortazione lanciata da Mazzoni e Maritato in vista del match di ritorno (domenica 4 giugno, ore 18,30) per i quarti di finale di playoff della Lega Pro. In una domenica di fuoco che più fuoco non si può, si gioca Reggiana-Livorno. Al 'Mapei Stadium' gli amaranto dovranno ribaltare l'esito della gara di andata persa al 'Picchi' per 2-1. Servirà un'impresa. Sarà durissima, ma non impossibile.

Più di 800 i tifosi al seguito della squadra di Foscarini, che per l'occasione dovrebbe recuperare Vantaggiato. Il condizionale è d'obbligo, ma la speranza di rivedere in campo il 'toro di Brindisi' è alta. Foscarini chiede carattere, grinta, determinazione: "Andiamo a giocarci... il secondo tempo di questi quarti di finale - ha detto il tecnico del Livorno - In settimana ci siamo allenati bene con le giuste motivazioni. A Livorno abbiamo visto la loro qualità, ora c’è il secondo tempo e noi andremo a giocarcelo. C’è fiducia e consapevolezza di potercela fare. All’andata non abbiamo giocato la partita, stavolta a Reggio dovremo farlo. Dovremo fare un’altra partita, cercando di essere più coraggiosi e convinti, più propositivi. L’atteggiamento dovrà essere più tosto e determinato”.

Ricordiamo il regolamento: in questa fase i gol segnati in trasferta non valgono doppio, per cui se il Livorno dovesse concludere i 90 minuti in vantaggio, per esempio, per 0-1 (o comunque con una rete di vantaggio sulla Reggiana) si giocherebbero i tempi supplementari ed eventualmente si andrebbe poi ai calci di rigore. Se il Livorno dovesse vincere con due gol di scarto andrebbe in semifinale in virtù della miglior differenza reti. Pareggio o sconfitta, invece, sarebbero fatali per gli amaranto.

Ecco i 24 convocati amaranto per Reggiana-Livorno: Portieri: Mazzoni, Vono, Romboli; Difensori: Benassi, Borghese, Franco, Gasbarro, Gonnelli, Lambrughi, Morelli, Toninelli; Centrocampisti: Ferchichi, Galli, Gemmi, Giandonato, Luci, Marchi, Valiani, Venitucci; Attaccanti: Calil, Dell’Agnello, Maritato, Murilo, Vantaggiato.

E' probabile che dall'inizio giochino sia Galli che Vantaggiato.

Reggiana-Livorno sarà arbitrata da Luigi Pillitteri della sezione di Palermo (assistenti Alessandro D’Annibale e Giuseppe Maccadino). A Reggio Emilia si lamentano per una designazione che non evoca ricordi felici per i granata, che lo hanno incontrato nel recente derby col Parma al Tardini perso per 1-0 (Baraye). Pillitteri sventolò il cartellino rosso a Sabotic e assegnò un rigore al Parma, situazioni entrambe contestate dai reggiani.