Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Atletica, storia e passione nelle interviste di Lazzeri / VIDEO

I protagonisti del passato si racccontano nei video che il giovane mezzofondista ha messo su youtube

di Roberto Davide Papini
Ultimo aggiornamento il 1 agosto 2018 alle 16:13

Livorno, 14 settembre 2015 - "Volevo sapere com’era fare atletica in passato, cos’è cambiato negli anni, soprattutto nella realtà livornese". Così, il giovane mezzofondista Gianmarco Lazzeri ha deciso (tra un allenamento e una lezione di fisica all’Università di Pisa) di farsi raccontate direttamente dai protagonisti com’era quell’atletica. «Parlando con il mio allenatore, Saverio Marconi –dice Lazzeri, che corre per l’Atletica Livorno– sentendo i suoi racconti, mi è venuta voglia di scoprire com’era l’atletica leggera negli anni passati e come si è evoluto questo sport dagli anni ’40 a oggi».

Per farlo, ha contattato ex atleti, protagonisti dell’atletica livornese (sia della Libertas che dell’Atletica Livorno), alcuni dei quali sono tutt’ora impegnati come dirigenti o allenatori. Li ha intervistati e ha messo i video su youtube, creando un originale e interessante archivio storico di emozioni, passione, ricordi, aneddoti e consigli utili anche per gli atleti di oggi. Nomi importanti per l’atletica livornese e non solo: da Fabio Canaccini a Luciano Della Bella, da Renato Carnevali a Riccardo Ceccarini, da Alberto Buonaccorsi a Paolo Falleni e Roberto Voir. Ne proponiamo, qui sotto, un paio, ma sono tutte da vedere e da ascoltare.

 

Così, sul suo canale di Youtube queste interviste e altre che verranno rappresentano un’indagine avvincente su cos’era l’atletica leggera pionieristica e su come è arrivata a oggi, sottolineando come la piccola realtà livornese rappresenti un centro importante per questo sport, con le società Atletica Livorno e Libertas Livorno, con i suoi campioni di ieri e i talenti di oggi. «Facendo queste interviste ho capito come l’atletica sia cresciuta grazie alla passione di questi personaggi che, quando non c’era ancora niente, sono riusciti a inventare questo sport nella sua realtà locale, personaggi che hanno dato tanto all’atletica leggera».

 

Lazzeri continua con le sue interviste (tra l’altro attese e seguite dagli altri atleti, giovani e meno giovani, che frequentano il Campo scuola), ma ha in serbo un progetto ambizioso: «Tra 5 anni ci sarà il 70esimo anniversario Atletica Livorno, e per quella data vorrei creare un vero e proprio libro sulla storia di questa società».

davide.papini@lanazione.net

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.