Livorno, 8 settembre 2016 - Il Comune di Livorno dice no all'aumento delle tariffe del servizio idrico gestito da Asa. Lo dice in modo metto il sindaco, Filippo Nogarin, con un post sulla sua pagina Fagebook. «Asa, l'azienda che gestisce il servizio idrico a Livorno e nei Comuni della costa, vuole aumentare le tariffe. Oggi, durante la Conferenza territoriale dell'autorità idrica toscana ci siamo opposti e lo faremo nuovamente in sede di approvazione definitiva delle tariffe».

Nogarin continua: «Non siamo gli unici, il fronte dei sindaci è ampio e compatto. Sapete perché? Perché dietro questo aumento si nasconde un meccanismo perverso, che porta chi consuma di meno a pagare di più. Ora basta», aggiunge Nogarin.