Il grattacielo da dove si è gettato il giovane (foto Novi)
Il grattacielo da dove si è gettato il giovane (foto Novi)

Livorno, 6 marzo 2017 - Un salto nel vuoto per decine di metri. Si è tolto la vita così, stamani intorno alle 8,30, un ragazzo di 15 anni. Per mettere in atto questo gesto estremo ha scelto il grattacielo di piazza Roma. Alle 7,30 le telecamere interne dello stabile hanno ripreso l'ingresso dell'adolescente nell'edificio. Il giovane è salito fino al 26esimo piano: da lì, dopo un'ora circa, il volo della morte. E le telecamere mostrano un particolare agghiacciante: il giovane si sarebbe ripreso con il telefonino mentre la faceva finita.

Pare che il 15enne non abitasse nel grattacielo, ma che fosse arrivato nello stabile di proposito: per mettere fine alla sua vita. Il giovane ha forzato i lucchetti di chiusura della porta d'ingresso per accedere alla terrazza: se ne è accorto il manutentore, ma ormai era troppo tardi per fare qualcosa. 

Il corpo del ragazzo è caduto su un'auto parcheggiata. All'arrivo dei soccorsi il 15enne era ancora vivo ma è morto poco dopo. Sul posto la polizia e il 118.   

Monica Dolciotti