Villa Mimbelli, la premiazione
Villa Mimbelli, la premiazione

Livorno, 13 luglio 2016 - Sabato 16 luglio alle 17.30, premiazione dei vincitori del Premio Combat Prize 2016 nella Sala degli Specchi di Villa Mimbelli.

Saranno assegnati i nove premi a disposizione tra gli ottanta finalisti selezionati da una giuria composta da: Adriana Polveroni, Antonello Tolve, Cristiana Perrella, Francesca Baboni, Ilaria Bonacossa, Luca Panaro e Stefano Taddei. Ecco i nomi dei finalisti: sezione pittura, Salvatore Alessi, Andrea Barzaghi, Elisa Cella, Stefano Cescon, Kalina Aleksandrova Danailova, Gianpiero De Gruttola, Emanuele Puzziello, Maurizio Faleni, Francesco Fusi, Gabriele Salvo Buzzanca, Giulio Saverio Rossi, Sai Hashizume, Juan Eugenio Ochoa, Pauline Koehorst, Pierpaolo Lista, Iva Lulashi, Luca Macauda, Saverio Magistri, Marta Lorenzon, Eleonora Mazza, Vincenzo Merola, Ettore Pinelli, Greta Pllana, Federica Poletti, Agostino Rocco, Lucia Simone, Tina Sgro, Vergauwen Victor, Annuli Viherjuuri, Xi Zhang. Sezione grafica: Giulio Bonatti, Anna Capolupo, Simone Downey, Flavio Senoner, Robert Gabris, Gudrun Heamägi, Marta Lech, Sabrina Vivian Bello, Marco Useli. Sezione fotografia: Andrea Buzzichelli, Filippo Centenari, Sara Ciuffetta, Chiara Corica, Giuseppe De Mattia, Paola Di Bello, Tiziano Doria, Elena Franco, Sara Lessio, Giovanni Presutti, Arash Radpour, Sanja Rosic, Silvia Serenari, Claudia Sinigaglia, Giulia Spreafico, Lamberto Teotino, Andrea Tesauri, Fabio Valerio Tibollo, Jacopo Tomassini, Rui Wu. Sezione scultura/installazione: Francesco Amato, Alessandra Calò, Martina Camani, Silvia Hell, Julie Polidoro,

Ernesto Longobardi, Mayice, Miz Nakaishi, Marika Ricchi, Sam Salehi Samiee. Sezione video: Hilla Ben Ari, E_cor Ensemble, Matteo Girola, Hweistra, Edson Luli, Andreas Mares, Matteo Pasin, Rionices, Gregorio Samsa, Ruben Van Leer.