Foto di gruppo per i tecnici della manifestazione con al centro Andrea Prassini
Foto di gruppo per i tecnici della manifestazione con al centro Andrea Prassini

Santo Stefano Magra, 17 giugno 2019 – Oltre duemila spettatori al 'Boxing Day VI', manifestazione di sport da combattimento organizzata dalla palestra Boxing Class La Spezia diretta dal maestro Andrea Prassini e di scena al centro commerciale La Fabbrica. Numeri importanti anche per questa edizione che ha visto i contapersone dei negozi oltrepassare i duemila passaggi per vedere 54 atleti gareggiare nel pomeriggio nelle discipline kick-boxing, boxe francese savate e thai boxe, oltre che i 48 bambini che si sono invece esibiti al mattino. Il tutto accompagnato dalle musiche curate dalla New Generation Sound di Valentino Ciuffardi. Per la società organizzatrice sono saliti sul quadrato i baby fighter: Asia e Liam Berrardino, Giacomo Trentini, Emma Sguazzini, Matteo Pintus, Leonardo Angiolini e Matteo Micheli, tutti guidati all'angolo dall'insegnante Nicholas Chiaramonti.

Nella categoria kick-boxing Speranze, l'undicenne Matteo Pintus nei 50 kg ha vinto sul dodicenne Matteo Spelta 47 kg dell'Accademia Marziale Apuana. Nella categoria Senior per il sodalizio giallonero, è invece salito sul ring il ventiduenne Alexander Cozzani -68 kg, che ha battuto con verdetto unanime Manuel Benedetti del Team Biancolilla. Inoltre sempre per la Boxing-Class hanno tenuto una bella esibizione di pugilato i due atleti Achraf Mounatik e Matteo Guercio, che hanno incrociato i guantoni sul ring e successivamente portato le tecniche di boxe sui colpitori tenuti da Prassini. Ancora, per il team di casa, il vocalist Fabio Di Toma, da sempre presente ai vari Boxing-Day, ha chiamato sul ring il tecnico Fpi Armando Bellotti, da un anno e mezzo nella Boxing-Class e che oltre a svolgere attività di tecnico, ha intrapreso un'ottima carriera manageriale di intermediazione pugilistica a livello professionistico internazionale che ha già dato la possibilità a diversi pugili italiani di farsi notare all'estero su prestigiosi ring come quello del Paramount Theatre di Huntington (New York). Sul ring è poi salito il campione del mondo di K1 Hamza Imane dalla Palestra Grifa Gym, che vanta un record di 71 match di cui 55 vinti, 14 persi e 2 pareggi, Campione Italiano Wka K1 professionisti categoria 72 kg oltre che molte altre vittorie su prestigiosi ring. La giornata si è conclusa con uno strepitoso match tra il beniamino locale Omar Venturini della Virtus 1906 La Spezia e il massese Dante Antonioli della Palestra Pugilistica Massese, con lo spezzino ad aggiudicarsi il match ai punti con verdetto unanime. Davanti ad una platea accesa, Omar è stato anche premiato come vincitore del miglior match, con un viaggio messo a disposizione all'organizzazione. Infine il maestro Andrea Prassini ha concluso la manifestazione ringraziando uno ad uno tutti i collaboratori della Società (rigorosamente in ordine alfabetico): Armando Bellotti, Jenny Tamburini, Francesco De Benedittis, Nicholas Chiaramonti, Paolo Bertoli, Serena Di Rienzo e Simona Bongi, e tutti gli sponsor.

“Senza di loro – dichiara Prassini – non sarebbe stato possibile nulla: un grazie a Bar Rudy, Iozzelli Magazzini Edili, Ristorante Il Ristoro nell'Aia, Poliambulatorio Mercurio Medica, Versilgas, Jean Louis David di Santo Stefano di Magra, Rosticceria Tristana, Officina Meccanica Già Sommovigo, Conad Superstore La Fabbrica, Quick Silver Café, Betaland a Santo Stefano di Magra, Non Solo Tabacchi, Autoscuola GP, S.i.m.e.l., B&B IL Casale del Giglio, Studio C&C Pratiche Auto, Lavanderia Giustoprezzo, Harmony Hair, Ristorante Al Cantiere, Caffetteria Dolce Amaro, Raggi Simone Impianti GPL e Metano, ForMe Fitness Experience, Micheli Marmi, Autofficina Zavettieri, Tabacchi Edicola, Santoni Group Immobiliare, Macelleria Saccomani & C., Immobiliare Porta Parma, eSald, K2 Chocolate, Evolution Sport, Bar Tabacchi 2G, Autocarrozzeria Stefani Giampaolo”. Con l'appuntamento al 'Boxing Day VII'.