Lo Spezia con il pareggio a Verona non poteva fare migliore regalo a Tea Monetti, moglie dell’ex calciatore e mister degli Aquilotti Libero Salvietti, che proprio il 1° maggio ha compiuto cento anni. La festa per la signora Tea, che vive a Piana Battolla, attorniata da tutta la famiglia e con una grande torta col numero 100, è stata completata alla grande dall’1-1 dello Spezia, di cui è tifosissima, contro il Verona che consolida la speranza della permanenza in serie A. Da lassù sarà stato contento anche Libero, prima calciatore da ala sinistra in serie B nel 37-38, poi allenatore nel 1953-54 e anche alla fine degli anni ’50 e ad inizio ’60, con l’ultima panchina nel 1969. Nella foto Tea con i figli Gabriella e Gianluca, le nipoti Alessandra, Eleonora, Giulia e i pronipoti Gabriele, Lorenzo, Giorgia, Niccolò e Pietro, tutti tifosissimi delle Aquile.

M.B.