Francesco Ghettini (Rari Nantes Spezia) festeggia la storica vittoria
Francesco Ghettini (Rari Nantes Spezia) festeggia la storica vittoria

La Spezia, 14 febbraio 2019 - È rientrato alla base, consapevole di aver compiuto un'impresa. Storica vittoria per il nuotatore della Rari Nantes Spezia e della Marina Militare Francesco Ghettini, che si è classificato primo nella gara di Coppa del Mondo Ultra-Marathon in Argentina.

La Santa Fè-Rio Coronda è considerata la gara più importante del circuito: un vero e proprio evento sportivo, capace di attrarre decine di migliaia di persone lungo il percorso di 57 km del fiume Coronda in cui si svolge, a favore di corrente, con una durata che varia dalle 7 alle 9 ore.

Per l’edizione 2019, a causa della piena eccezionale, la competizione si è svolta all’interno del porto della città, su un percorso alternativo ridotto di 15 km con 6 giri da 2,5 km ciascuno da coprire; ad accrescerne la difficoltà, le altissime temperature dell’acqua e all’esterno, rispettivamente di 29 e 40 gradi.

Ghettini ha rotto gli indugi ad un chilometro e mezzo dalla fine, cambiando marcia, con un’andatura proibitiva per il resto del gruppo, fino a cogliere in 3h19’00’’ il gradino più alto di un podio interamente tricolore, con Simone Ercoli ed Edoardo Stochino rispettivamente secondo e terzo.

Oro nella femminile all’azzurra Barbara Pozzobon, che arriva in una 45ma edizione della gara magica per il fondo del nostro paese.

Per Ghettini, allenato da Simone Menoni insieme ad Andrea Barani e al preparatore atletico Giorgio Biagetti, agli ordini del responsabile del settore fondo Marina Militare Fabio Venturini, continua un periodo senza eguali: “in sei mesi – commentano dal club spezzino del presidente De Luca - Francesco è entrato nella storia imponendosi nelle due maratone pi blasonate e storiche al mondo: la Capri-Napoli e la Santa Fe-Rio Coronda, vittorie che lo proiettano in testa alla classifica mondiale di Coppa del Mondo”.