Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
2 ago 2022

Fezzanese torna a sudare dopo il ’Triplete’

La squadra agli ordini di mister Stefano Turi ha ripreso la preparazione a Ceparana in vista del prossimo campionato di Serie D

2 ago 2022
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli
Il centrocampista Duccio Toccafondi arrivato dalla Primavera del. Napoli

La Fezzanese ha cominciato la preparazione in vista dell’inizio della stagione calcistica 2022-23. La compagine del presidente Arnaldo Stradini si sta allenando all’Incerti di Ceparana per affrontare al meglio la prossima annata che la vedrà ai nastri di partenza come neopromossa nella prestigiosa serie D. Per i fezzanoti è la quinta partecipazione nella sua storia al massimo campionato calcistico dilettantistico e c’è la ferma intenzione di ben figurare e conseguire la salvezza. Per fare ciò è stato confermato il mister Stefano Turi ed il suo staff composto dal vice allenatore Luca Cozzolino, dal preparatore atletico Gioacchino Bedini, dal preparatore dei portieri Roberto Pardini e dal massaggiatore Giuseppe Ciani. Autori assieme ai giocatori di un’annata storica nella quale hanno dominato il campionato d’eccellenza e vinto la fase regionale della Coppa Italia battendo in finale il Genova. A questi due successi va unito anche quello della vittoria del titolo regionale juniores battendo in finale l’Albenga che ha permesso alla società verde di conquistare uno storico ‘triplete’. A tal proposito viene confermato anche il tecnico dei giovani Cristiano Rolla che quest’anno dovrà guidare la squadra nel difficile ed impegnativo campionato juniores nazionale. Tornando alla prima squadra la società fezzanota grazie al fattivo lavoro del vice-presidente Ivan Stradini, del direttore sportivo Fabio Lorieri e del direttore generale Giuseppe Celentano è sempre impegnata per completare la rosa dei calciatori da mettere a disposizione di mister Stefano Turi. Sono ben diciotto le riconferme mentre vi sono anche delle defezione tra le quali spiccano purtroppo quelle di due giocatori esperti come Zavatto e Gavini il primo accasatosi alla Lavagnese. I volti nuovi sono in prevalenza giovani vista la regola che in serie D prevede la presenza nell’undici di base di ben quattro fuori quota nell’ordine un 2001, un 2002, un 2003 e un 2004. Infatti sono arrivati i ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?