Ipotesi di elezioni a ottobre. E l'esercizio provvisorio
Ipotesi di elezioni a ottobre. E l'esercizio provvisorio

La Spezia, 29 gennaio 2018 - Definiti tutti gli assetti all'interno del centrodestra e depositate le liste in Liguria.

Per quanto riguarda i sei collegi uninominali, quattro vanno a candidati espressi da Forza Italia, due alla Lega. Stesso contingente per il Carroccio nei tre collegi per Palazzo Madama, mentre uno solo per Forza Italia. A bocca asciutta Fratelli d'Italia e centristi.

Per quanto riguarda il maggioritario, la coalizione di centrodestra schiera: l'ex direttore di Panorama, Giorgio Mulè (Forza Italia), in Liguria 1 Sanremo; il vicesindaco di Pietra Ligure, Sara Foscolo (Lega), in Liguria 2 Savona; la rappresentante del Comitato per Cornigliano, Cristina Pozzi (Forza Italia), in Liguria 3 Genova-Serra Riccò; il segretario regionale della Lega e assessore allo Sviluppo economico, Edoardo Rixi, in Liguria 4 Genova-Bargagli; l'ex sindaco di Rapallo e coordinatore provinciale di Forza Italia Genova, Roberto Bagnasco, in Liguria 5 Tigullio; il vicesindaco della Spezia, Manuela Gagliardi (Forza Italia), in Liguria 6 La Spezia.

Per un seggio al Senato concorreranno, invece, Paolo Ripamonti (Lega), assessore alla Sicurezza nel Comune di Savona, in Liguria 1 Ponente; Angelo Vaccarezza, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale ed ex presidente della provincia di Savona, in Liguria 2 Genova centro; la consigliera regionale della Lega, Stefania Pucciarelli, in Liguria 3 Tigullio-La Spezia.

Non solo il maggioritario, l'ex direttore di Panorama, Giorgio Mulè, diventa uno dei principali candidati di Forza Italia in Liguria, accaparrandosi ufficialmente anche il primo posto nel listino proporzionale alla Camera del collegio Liguria 1, Ponente-Genova-Serra Riccò. Restando al collegio ponentino per Montecitorio, come anticipato nei giorni scorsi, il partito di Silvio Berlusconi schiera Milena Rizzoli, vedova dell'editore, seguita da Santiago Vacca, coordinatore provinciale di Forza Italia a Savona, e il consigliere comunale di Sanremo, Elisa Balestra.

Per il plurinominale Liguria 2 alla Camera, gli azzurri schierano come capolista il senatore uscente Roberto Cassinelli, seguito dalla consigliera comunale della Spezia, Patrizia Saccone, dal coordinatore di Forza Italia Chiavari, Giovanni Beverini, e dall'avvocato Vanessa Di Barbaro.

Capolista nell'unico collegio proporziale per il Senato sarà l'ex governatore, deputato uscente, e coordinatore regionale di Forza Italia, Sandro Biasotti. Un po' a sorpresa al secondo posto si schiera Lilli Lauro, consigliere regionale della lista Toti e consigliere comunale di Forza Italia, delegata ai rapporti istituzionali. Terzo posto per il veterano Giuseppe Costa, ex consigliere comunale e, a chiudere la lista, la capogruppo di Forza Italia in Comune a Imperia, Piera Poillucci.