La Spezia, 5 settembre 2018 – Riscoprire il nostro territorio, mantenendosi in forma e partecipando anche ad una gara. Appuntamento domenica 9 settembre, con partenza ed arrivo da Marola per l’edizione 2018 del 'Trail Golfo dei Poeti La Spezia-5 Terre', una corsa nei sentieri che attraversa il Parco Regionale di Portovenere e il Parco Nazionale delle Cinque Terre toccando anche il Comune di Riccò del Golfo.

La manifestazione è stata presentata mercoledì mattina in conferenza stampa dal sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e dall’assessore allo Sport Lorenzo Brogi, dal sindaco di Riccò del Golfo Loris Figoli, dall’assessore del Comune di Riomaggiore Marco Bonanini e dal consigliere del Comune di Portovenere Filippo Fenelli. Erano presenti anche Andrea Irbetti e Sara Nucera della società Golfo dei Poeti, organizzatrice dell'evento, e Maurizio Cattani (Cai della Spezia).

Il Trail ha il patrocinio del Comune della Spezia, Portovenere, Parco nazionale delle Cinque Terre, Parco regionale di Porto Venere, del Comune del Riomaggiore, Riccò del Golfo, della Provincia della Spezia e il supporto del comitato territoriale Uisp della Spezia.

Quest’anno le distanze competitive saranno entrambe con partenza dal Borgo di Marola. I due percorsi , uno di 43,8 Km e l’altro più corto di 20 km (denominato 'Venti di Porto Venere'), si snodano attraverso scalinate secolari e impervi vigneti fino a raggiungere e attraversare l’abitato di Portovenere per poi ripiegare nel cuore del Parco Nazionale delle Cinque Terre, attraverso scenari e paesaggi unici ed invidiati da tutto il mondo.

Il percorso si conclude con una mirabile vista sul Golfo dei Poeti. Dopo aver raggiunto il nucleo originario di Riomaggiore, infatti, ci si spinge attraverso 3 piccoli borghi della Val di Vara visitati per la prima volta lo scorso anno (Castè, Codeglia e Carpena), raggiungendo quindi il Comune di Riccò del Golfo.

Parallelamente ai percorsi competitivi è stata organizzata, come ogni anno, una marcia 'non competitiva”' una manifestazione cioè aperta a tutti, runners e camminatori, di circa 11 km.

La partenza è comune per tutti. Alle ore 8,30 per la corsa competitiva e alle 8,40 per la non competitiva dall’Area Verde attrezzata di Marola ed il percorso è esattamente lo stesso, comune sia al trail di 43.8 km, che alla Venti di Portovenere di 20 km.

Si sale quindi attraverso il borgo di Marola, con le scalinate ed i sentieri di muretti a secco, fino ad arrivare in località Le Antenne, da dove si potrà ammirare una vista mozzafiato sul Golfo dei Poeti, la città della Spezia, il suo porto, la riviera con Lerici e Tellaro, e, sullo sfondo, le Alpi Apuane e la Versilia. Alle Antenne è previsto un ristoro idrico. Ma non è finita perché, proseguendo sulla carrozzabile, dopo poco una svolta a destra apre all’infinito scenario del mare aperto, il mar Ligure e la sua bellezza, l’isola Palmaria sulla sinistra.

Il percorso prosegue in parte all’ombra, in parte all’aperto, alternando i due scenari fino in prossimità del rifugio Cai Muzzerone, da cui inizia una discesa mozzafiato a picco su Portovenere, forse il tratto più spettacolare del percorso. All’arrivo è prevista l’accoglienza da parte dello staff organizzativo con un ristoro semplice ma tonificante.

A Portovenere il percorso della non competitiva termina. I partecipanti possono scegliere un ottimo pranzo in uno dei ristoranti tipici, una passeggiata nel borgo, un bagno nelle acque splendide del canale di Portovenere o di Grotta Byron, una visita all’Isola Palmaria, e rientreranno a Marola (luogo di partenza) o con mezzi propri o tramite gli autobus di linea (ogni 20 minuti direzione La Spezia). Il biglietto dell’autobus è fornito dall’organizzazione, inserito nel pacco gara che si riceve al momento dell’iscrizione.

Anche l’edizione 2018 ha previsto iscrizioni a numero chiuso fino a un massimo di 500 partecipanti suddivisi equamente fra le due gare competitive, il tutto per tutelare i sentieri patrimonio Unesco, per natura molto fragili e al fine di continuare a garantire uno standard organizzativo impeccabile edizione dopo edizione. Le iscrizioni si chiuderanno tassativamente alle ore 14 di venerdì 7 settembre, con la possibilità (salvo il raggiungimento del numero chiuso) di iscriversi il giorno stesso della gara. Info: www.trailgolfodeipoeti.it e www.gsgolfodeipoeti.it.

Marco Magi