L’assessore Gianni Berrino
L’assessore Gianni Berrino

Una polizza per la copertura sanitaria dei turisti che soggiorneranno in Liguria dal 1° giugno al 31 dicembre 2021 per i danni di un eventuale contagio da Covid. L’iniziativa è della Regione che ha inserito la misura in un emendamento al disegno di legge 65 presentato dalla giunta in consiglio regionale e approvato all’unanimità. L’assicurazione sarà finanziata col bilancio di previsione 2020-2022 attraverso il fondo straordinario per l’emergenza Covid e verrà emanato un bando per la scelta della compagnia. La spesa prevista è di 300mila euro. La copertura sanitaria sarà applicata automaticamente a tutti i turisti non residenti in Italia che sceglieranno una struttura alberghiera o extra alberghiera classificata da Regione (la tutela si estende anche agli albergatori, per i costi di eventuali periodi di quarantena e di conseguente chiusura della struttura o di una sua parte). Il presidente Giovanni Toti e l’assessore al turismo Gianni Berrino, dando notizia dell’iniziativa, rivendicano la primogenitura, in Italia, della speciale garanzia: "La Liguria è la prima regione che sta predisponendo questo strumento di tutela e una delle prime in Europa. Soltanto l’Andalusia offre già una copertura assicurativa ai turisti in arrivo".

F.A.