L'auto danneggiata
L'auto danneggiata

Levanto (La Spezia), 13 luglio 2020 - Ha preso a bastonate un'auto senza ragione, rompendo un finestrino. L'autore del vandalismo, un 20enne studente di Berna (Svizzera), è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e denunciato.

E' successo a Levanto sabato notte; l'auto danneggiata è un'Alfa Romeo di proprietà dell’azienda che gestisce il locale supermercato, vettura che era regolarmente parcheggiata in via Vinzoni. Alcune persone del luogo, allarmate dai forti rumori provenienti dalla strada, hanno allertato immediatamente i Carabinieri chiamando il 112.

I Carabinieri della Stazione di Levanto sono arrivati sul posto in pochi minuti e hanno trovato l’autore del danneggiamento, il giovane studente svizzero che era in stato confusionale a causa dell’abuso di alcol. E' stato così portato al Pronto Soccorso dell’ospedale della Spezia dal quale è stato dimesso nel corso della mattinata. Il giovane, privo di documenti di identificazione, è stato sottoposto a rilievi fotografici e denunciato a piede libero per danneggiamento aggravato. E' stato anche multato per ubriachezza.