"E’ davvero terribile sapere che per qualcuno delle innocenti effusioni in pubblico possano rappresentare un motivo per lanciarsi in una feroce aggressione: l’episodio di omofobia di Vernazza è sconcertante". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva. "La prima cosa da auspicare è che i responsabili delle ferite causate ai due trentenni, a cui va la nostra solidarietà, siano perseguiti con rigore. Occorre portare avanti la battaglia iniziata dal governo Renzi con le unioni civili: rimane ancora della strada da fare per garantire alle persone omosessuali la pienezza dei loro diritti".