Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 mag 2022

"Occhio ai furbetti, mettetevi in buone mani" Campagna antiabusivi della Confartigianato

Alla Spezia, a fronte di 4.184 imprenditori che pagano le tasse, ce ne sono 3.300 ‘fantasma’ che non garantiscono gli interventi. Il prefetto rilancia: "Un danno per la comunità intera, benvengano iniziative di richiamo. Oltre ai controlli occorre fa leva sulla scuola"

21 mag 2022

Non solo plausi agli investigatori in prima linea nella lotta al lavoro nero, con l’auspicio che alzino l’asticella dei controlli. Ma anche richiami ai singoli cittadini a fare la loro parte nel contrastare gli abusivi, fronteggiando i bisogni di prestazioni col ricorso ad artigiani titolati. "Solo questi sono una garanzia, una sicurezza; pagando le tasse concorrono al bene di tutti, compresa l’utenza, che badando al dribbling fiscale, alla fine incappa nell’autogol e fa un danno a se stessa e alla comunità". Così Confartigianato rilancia la battaglia a tutela degli imprenditori certificati. Alla Spezia sono 4.184; oggi più di ieri, dopo il lockdown che ha favorito le attività sotto traccia, la faticosa quadratura del cerchio è minacciata a 3300 concorrenti sleali. Questo lo slogan della campagna nazionale il cui avvio locale è passato ieri dalla sede di via Fontevivo, presenti il prefetto Maria Luisa Inversini, il capo della Divisione Anticrimine della Questura Giampaolo Orditura e una nutrita platea di imprenditori che fanno del rispetto delle regole il modus operandi. Niente a che vedere con i dipendenti che “arrotondano” lo stipendio in maniera illecita, i percettori del reddito di cittadinanza, ecc. "E’ irregolare il 14 per cento dei soggetti che svolgono attività indipendente; questa quota è aumentata dell’1 per cento rispetto al periodo pre-pandemia" ha detto il presidente Paolo Figoli. I rischi maggiori di infiltrazione abusiva li corrono le imprese nei settori dell’edilizia, dell’acconciatura ed estetica, dell’autoriparazione, dell’impiantistica, della riparazione di beni personali e per la casa, del trasporto taxi, della cura del verde, della comunicazione, dei traslochi, delle guide turistiche e del turismo extralberghiero. Tre gli obiettivi dell’iniziativa anche in vista della stagione estiva. Li ha dettagliati il direttore Giuseppe Menchelli: "Mettere in guardia i consumatori dal rischio di cadere nelle mani di operatori improvvisati, valorizzare qualità, durata, rispetto delle norme, convenienza e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?