La Spezia, 2 settembre 2018 -  Giovanissimi, tutti spezzini under 20 ed ex studenti dell’istituto Capellini - Sauro ad indirizzo informatico. Cosa li accomuna? Aver ideato un nuovo social network, Pollmage, pronto a debuttare sul mercato. Ne parliamo con l’ideatore e sviluppatore, Elia Valeriano: «L’idea è nata dall’ esigenza di noi ragazzi di metterci alla prova conoscendo la situazione attuale in Italia».

In che modo modo questa necessità si è tradotta poi in Pollmage? «A seguito di una ricerca sui vari social presenti oggi abbiamo notato che la maggior parte di questi parlavano dell’esposizione di informazioni (foto, video, testi, musiche) ma quasi nessuno puntava alla crescita e al miglioramento dell’utente. Da qui l’idea di creare una piattaforma che presenta un’interfaccia user-friendly grazie alla quale qualsiasi target di persone può caricare, condividere e mettere a confronto i propri contenuti con quelli di altri, suddividendoli in categorie specifiche». Queste classificazioni di dati di vario tipo potranno poi essere votate con un semplice click. In questo modo sarà immediato avere subito la percezione di cosa va per la maggiore, andando sulla categoria di proprio piacimento, come il miglior locale in una città o la miglior meta dove andare in vacanza: «Durante lo sviluppo del prototipo del progetto, che è tuttora online, abbiamo notato infatti che si poteva integrare una classificazione di informazioni utili a terzi (aziende, agenzie, persone) per operazioni come scopi statistici, analisi di mercato, ma anche semplici utilizzi turistici» ci conferma Elia. Una volta che Pollmage sarà a tutti gli effetti operativo gli utenti potranno poi interagire tra loro inviandosi richieste di amicizia e messaggi e in un futuro verrà fornita la possibilità agli iscritti (che in soli sei mesi, senza alcun tipo di pubblicizzazione sono arrivati già ad un centinaio) di postare commenti. Il team principale è composto da Elia Valeriano, Giordano Mercatali, Marco Tramontini e Luca Vaccaro.

Giulia Fiordisaggio