Frana minaccia la passeggiata di Monterosso (foto Frascatore)

Monterosso (La Spezia), 1 novembre 2018 - Sulla passeggiata di Fegina, a Monterosso, si passa solo a piedi. La frana che da ieri pomeriggio minaccia la strada è sorvegliata a vista da geologi saliti sulla parete rocciosa. Un grosso masso è rimasto appeso a una rete di protezione, ma dovrà essere sgretolato per poi rimuovere le macerie con un elicottero.

I geologi sono collegati via radio con i volontari della protezione civile che fanno passare le persone a senso alternato. Con il calare del sole la strada sarà interdetta anche ai passanti. Il pericolo ha diviso in due il paese. Il Comune, una delle perle delle Cinque Terre, ha assicurato un servizio navetta che attraverso la strada di Colle di Gritta, a monte, collegherà la sera e la mattina presto la zona del centro storico con quella della stazione ferroviaria.

Sotto il movimento franoso è stata evacuata una casa dove vive una famiglia di tre persone. Il maltempo sul litorale spezzino ha distrutto scogliere, affondato barche, mangiato spiagge e distrutto stabilimenti balneari. A Corniglia si accede solo con una strada provinciale a senso alternato. A Framura restano fuori casa cinque persone.