Maltempo alla Spezia (foto Frascatore)
Maltempo alla Spezia (foto Frascatore)

La Spezia, 4 aprile 2019 - Gravi problemi legati al maltempo nello Spezzino e in Lunigiana

false

A Spezia i piani terra di varie scuole sono stati allagati costringendo il trasferimento ai piani superiori degli alunni. Allagati anche altri edifici, strade, sottopassaggi e la passeggiata a mare. Allagato anche il sottopassaggio per l'imbocco del raccordo autostradale. I vigili del fuoco hanno effettuato oltre trenta interventi, altri sono ancora in corso per un totale previsto, a fine giornata, di almeno cinquanta interventi. Ancora più numerose, sono state invece, le telefonate giunte alla sala operativa: in questo caso si superano abbondantemente le centinaia. Si tratta soprattutto prosciugamenti di locali ai piani terreni e di attività commerciali e industriali.

Tra le zone più colpite c'è sicuramente la località Lagoscuro, la zona industriale al confine tra i comuni di Bolano, Follo e Vezzano Ligure ,dove hanno sede, oltre alle abitazioni, numerose attività industriali e commerciali. Anche Ressora, nel comune di Arcola, specialmente nelle ultime ore, ha richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco che la momento stanno ancora operando in zona con due squadre. Il centro città è stato interessato nella mattinata da alcuni interventi volti alla rimozione di tegole e lamiere pericolanti.

Situazione critica anche a Santo Stefano Magra, dove le scuole elementari e medie hanno ricevuto la direttiva dal Comune di posticipare le uscite. Chiusi cimiteri e impianti sportivi.

Tanti problemi legati ad allagamenti e tante strade chiuse in Lunigiana. Timori soprattutto per il livello del fiume Magra che è salito repentinamente in poche ore: si stimano almeno 100 millimetri d'acqua caduti nella mattina. In un'ora si sono registrati 41.4 millimetri (cioè litri d'acqua per metro quadro) a Piana Battolla-Ponte (alla Spezia), a Novegigola, nel comune di Tresana (in provincia di Massa Carrara) sono caduti 72.6 millimetri in un'ora. Rovesci intensi si sono registrati alla Spezia Fabiano (18 millimetri in 15 minuti).

Anche ad Albiano Magra il sindaco ha chiuso la scuola media. Infine la scuola primaria di Albiano Magra rimarrà chiusa il giorno venerdì 5 aprile a causa di infiltrazioni d'acqua.

I vigili del fuoco sono intervenuti nella zona di Arcola per verificare una frana nei pressi di un edificio scolastico. Ad Arcola è esondato il rio Ressora allagando strade, campi e scantinati.

Sul fronte strade chiusa la Statale della Cisa per Santo Stefano, il Comune di Aulla consiglia: "Per La Spezia prendere l'autostrada". E' inoltre iniziata "la fase di monitoraggio per la risoluzione delle problematicità che hanno colpito il territorio a causa di una situazione meteorologica che non è stata prevista dalle allerte. Sono stati avvisati e mobilitati i volontari delle Protezioni Civili ed è stato aperto il Coc". L'invito che si legge sulla pagina Fb del Comune di Pontremoli è quella di "limitare gli spostamenti allo stretto necessario".

Chiusa anche via Gramsci per Ponzano Superiore a causa di una frana

Alla Spezia due poliziotti delle volanti hanno salvato un bimbo di 5 anni e il padre che erano rimasti bloccati in auto in un sottopasso dall'acqua piovana.

MANDATE LE VOSTRE FOTO A ONLINE@LANAZIONE.NET