Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

’Lotto con lo Spezia’, edizione boom Dalla vendita delle maglie 4.550 euro

La somma sarà destinata all’acquisto di una centralina di monitoraggio dei piccoli pazienti di Pediatria. Un altro successo per l’associazione Tive6. In piazza, come testimonial, anche l’ex aquilotto Bordin

18 mag 2022
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia
Due momenti della cerimonia di premiazione davanti al Museo Lia

C’era anche Roberto Bordin che, per essere presente, ha percorso 550 chilometri in un solo giorno. Ma lo storico capitano dei primi anni 2000 non poteva mancare alla premiazione della terza edizione di ‘Lotto con lo Spezia’, organizzata dall’associazione Tive6 in memoria di Matteo Tivegna, dipendente Enel e grandissimo tifoso delle Aquile, scomparso cinque anni fa. Davanti al Museo Lia, nei giorni scorsi, la cerimonia che chiude l’iniziativa per la quale lo Spezia calcio ha voluto manifestare ancora una volta la sua vicinanza, donando sei maglie ufficiali, messe in palio in occasione della partita Spezia-Atalanta, mentre la lotteria è continuata online grazie alle ulteriori due maglie messe a disposizione dal club, andate sold out durante Udinese-Spezia. Un bilancio straordinario di 4.550 euro, che raddoppia la raccolta fondi dell’edizione precedente e che saranno destinati all’acquisto di una centralina di monitoraggio delle postazioni di ricovero dei piccoli pazienti del reparto del Sant’Andrea. I vincitori delle maglie: a Marzio Favini la 25 di Giulio Maggiore (donata al reparto di Pediatria della Spezia), a Ivano Pedretti la 33 di Kevin Agudelo, a Simona Pasquali la 11 di Emmanuel Gyasi, a Sonja Guerini la 7 di Jacopo Sala, a Benedetto Marchese la 20 di Simone Bastoni, a Euro Sartelli la 13 di Arkadiusz Reca, a Emiliano Bonfiglio la 14 di Jakub Kiwior, a Marco Comasti la 9 di Rey Manaj, a Mara Guerini la maglia ufficiale di Roberto Bordin.

La dottoressa Simonetta Cozzani della Pediatria ha illustrato il potenziale utilizzo dell’apparecchiatura che sarà acquistata, mentre lo Spezia calcio, rappresentato da Giulia Navone, ha portato i saluti della famiglia Platek "con la speranza di fare ancora di più nella prossima stagione di Serie A". Il direttore dell’Enel Fabio Persichetti, ha ringraziato gli amici di Matteo e l’associazione Tive6. Lega Coop Liguria, rappresentata da Paolo Pratali, ha annunciato l’ulteriore sostegno di 500 euro e riconfermato la quinquennale collaborazione all’associazione in ambito sociale e sanitario. Diana Battistini, presidente dell’Uisp Spezia e Valdimagra, ha confermato l’apporto alla terza tappa della donazione, che avverrà con un progetto sportivo mirato ai bambini. Presenti il sindaco Pierluigi Peracchini e il vicesindaco Giulia Giorgi, mentre Bordin, intervistato da Federico La Valle, ha fatto la chiosa all’evento. In conclusione, Nicolò Maracci, Luca Cozzani, Gabriele Martini, Nicole Biassoli e Paolo Musetti dell’associazione Tive6, hanno sottolineato come, la riuscita della manifestazione, sia dovuta alla capacità di far squadra.

Marco Magi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?