Ceparana (La Spezia), 28 agosto 2018 - Ritardo nella raccolta dei rifiuti? Non è dovuto di una ‘svista’ degli operatori Acam, bensì ai soliti ignoti che ieri l’altro notte hanno deciso di agire indisturbati nel buio per rubare le batterie a due mezzi finalizzati alla raccolta della differenziata nel comune di Bolano. Per la precisione, a Ceparana.

A scoprire per primi il furto sono stati gli operatori incaricati del servizio di raccolta differenziata che, arrivati all’alba in piazza 4 Novembre pronti a saltare sul mezzo per iniziare i primi giri, non sono riusciti a mettere in moto i veicoli di proprietà di una cooperativa che gestisce il servizio per conto di Acam. Poi, dopo un primo momento di giustificata sorpresa, hanno compreso quale fosse l’impedimento.

È per questo motivo, dunque, che ieri i normali giri di raccolta hanno subito dei ritardi. Dove sostavano i veicoli? I mezzi, ogni giorno, al termine del servizio, vengono regolarmente parcheggiati nella cosiddetta piazza delle corriere, ovvero piazza 4 Novembre. Luogo in cui, i ladri, dopo essersi assicurati di avere campo libero per agire indisturbati, si sono messi all’opera riuscendo a portarsi via i pezzi che avevano adocchiato.