Paolo Barberis è nato alla Spezia l’8 dicembre del 1967. Dopo aver studiato architettura in Italia e in Germania, si è specializzato in Design delle Interfacce, poi nel 1994, insieme ad alcuni compagni di università a Firenze, crea Dada. Nel 2000 è uno dei più giovani presidenti di sempre di una società quotata, Register.it posiziona Dada tra le realtà di maggior successo e crescita in Europa nel settore dei domini, hosting professionale, server virtuali e dedicati e soluzioni avanzate di advertising online. Paolo, partendo dalla semplice connettività del 1995, via dialup, negli anni ha offerto modi nuovi di vivere e interpretare la Rete, mentre nel 1999 crea superEva. Paolo ha portato Dada, che ha lasciato nel 2011, ad essere una delle società leader con sedi in tutto il mondo e un team di oltre 800 persone per lo più under 35. Ha fatto parte della task force del ministero dello Sviluppo economico, sul tema Startup nel 2012 ed è socio fondatore di Italia Startup e dell’acceleratore Nana Bianca con Alessandro Sordi e Jacopo Marello. Consigliere per l’innovazione del pesidente del Consiglio Matteo Renzi dal settembre 2014, quindi di Paolo Gentiloni fino al cambio di Governo del 2018. Dal 2016 fa anche parte del Team per la trasformazione digitale alla Presidenza del Consiglio.