Cinque terre
Cinque terre

La Spezia, 14 maggio 2019 - Il Golfo dei Poeti sarà collegato con un servizio di trasporto passeggeri via mare, che toccherà idealmente i tre castelli che si affacciano sulla baia: La Spezia, Lerici e Porto Venere. Dal 15 giugno e sino al 15 settembre cinque corse giornaliere collegheranno i tre centri abitati, con prezzi calmierati per i residenti della provincia. Il servizio atteso da anni sarà garantito dalla cooperativa Navigazione Golfo dei Poeti che con i suoi battelli si occupa anche delle corse via mare anche verso le Cinque Terre: ben 504 mila lo scorso anno i passeggeri nei cinque borghi. «Una giornata storica, ci auguriamo che dal prossimo anno il servizio possa essere ampliato» hanno detto Enrico Moggia, presidente della Navigazione, e Giuseppe Menchelli, direttore di Confartigianato La Spezia, nel corso della presentazione del servizio con i sindaci dei tre comuni. Nessun onere per la pubblica amministrazione: solo il Comune di Lerici erogherà un contributo per garantire il collegamento con il borgo di Tellaro. «Una sfida che viene lanciata al mercato del turismo, un giro per i visitatori che potrà essere apprezzato anche dai residenti» ha commentato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini. Tra le possibilità, anche il tour delle isole dell'arcipelago spezzino. Il target è quello dei crocieristi, che potranno scoprire così anche altri lidi oltre alle Cinque Terre. Ma ci sono vantaggi anche per i residenti. «Il biglietto andata e ritorno dalla Spezia per Lerici o Porto Venere costa 5 euro, meno che il biglietto dell'autobus» ha sottolineato Moggia.