Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Una storia improvvisata in otto puntate con 'Series' dei Mirpò

A Pian di Follo martedì 7 agosto per parlare a teatro in quattro stili: storico, fantasy, giallo e fantascienza

di MARCO MAGI
Ultimo aggiornamento il 7 agosto 2018 alle 16:54
I Mirpò

Follo, 7 agosto 2018 – Un fuori programma della rassegna teatrale 'Follo in scena', un piccolo bis della compagnia teatrale Mirpò, è in programma in piazza Garibaldi a Pian di Follo, martedì 7 agosto, con inizio alle 21.30. Il titolo dello spettacolo è 'Series' e si tratta di un'improvvisazione interattiva con il pubblico presente. In otto micro puntate i Mirpò creeranno, in una sera, una storia avvincente e divertente ispirata da quattro stili più diffusi. Storico, circoscritta ad un momento storico non solo italiano; fantasy, storia in cui la magia detta le regole della sceneggiatura; giallo, per gli amanti della ricerca degli indizi e della scoperta del colpevole; fantascienza, una storia ispirata dal genere letterario e cinematografico del futuro.

La compagnia Mirpò, esperta nel teatro d'improvvisazione, mostrerà come dal nulla e con gli spunti del pubblico si possa portare in scena una storia avvincente. Sarà anche una piccola lezione di teatro e di sceneggiatura che aiuterà il pubblico ad acquisire quegli strumenti necessari alla lettura dei nuovi e vecchi linguaggi narrativi. Guglielmo Perez, Alberto Vassale, Valentina Vassale, Marco Matera, Federico Cuffini e Martina Sdolci improvviseranno sulle note dal vivo del maestro Angelo Abatangelo.

Mirpò sono una scuola e una compagnia che si occupano da dieci anni di diffondere in tutta la Liguria lo studio dell'improvvisazione teatrale. I Mirpò fanno parte di Improteatro, un’associazione culturale nazionale il cui obiettivo è promuovere e diffondere l’arte dell’improvvisazione teatrale. Tale obiettivo è perseguito tramite le scuole e le associazioni teatrali distribuite su tutto il territorio italiano. L’associazione culturale Mirpò è la scuola della Spezia. “In Imprò – spiega il presidente dei Mirpò, Guglielmo Perez - vi è una maggior responsabilità teatrale da parte degli attori, in particolare nella scelta dei temi, dei tempi scenici e della costruzione della storia: essi sono, più che in altre forme di improvvisazione teatrale, contemporaneamente attori e registi e, non essendoci limitazioni di tempo, scompaiono ansia e fretta, scompare forse anche la componente rocambolesca dell’improvvisazione, a favore però di una maggiore libertà nella creazione di una storia, aumentando quindi, nel pubblico, la percezione di un’ armonia drammaturgica durante le scene e, forse, di una maggior piacevolezza”.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.