Angelo Tonelli, ideatore e direttore artistico di Mythosologos
Angelo Tonelli, ideatore e direttore artistico di Mythosologos

Lerici, 19 giugno 2019 - Anche nel 2019 è la classicità a dare un’opportunità più che concreta per rischiarare le menti, come un faro a cui ispirarsi in questi tempi bui: torna nel lericino Mythoslogos, la rassegna sulla sapienza, la filosofia, l’arte e la cultura dell’antichità con appuntamenti in programma dal 30 giugno al 13 agosto, con due anteprime il 21 e 23 giugno.

Teatro, conferenze, concerti, performance, presentazioni di libri capaci di spaziare fra le discipline più disparate tenendo i classici come riferimento, sono le tante tipologie degli oltre 30 eventi in cartellone.

A raccontarli, è l’ideatore e direttore artistico di Mythoslogos Angelo Tonelli, tra i maggiori studiosi e traduttori italiani di classici greci.

Qual è il valore del messaggio dei classici nell’Italia del 2019?
“Ezra Pound disse: ‘Il pensiero di quel che l’America potrebbe essere se i classici avessero una giusta considerazione, mi turba i sonni’, riferendosi alla potenza della loro efficacia. C’è una grave crisi ecoantropologica in atto, rispetto alla quale ci vuole una mente collettiva molto alta. Attingere alla sapienza dei greci, da Eraclito a Parmenide, che hanno elaborato una forma di educazione collettiva formidabile, la paideia, sarebbe importante per i nostri politici”.

Il programma di Mythoslogos è variegato e in grado di attrarre sia gli esperti, sia chi si avvicina a questo mondo.
“L’idea era questa: apriremo il 30 giugno con Luigi Zoja, un pezzo da novanta di approccio junghiano, che parlerà della figura del padre entrata in crisi a livello familiare e collettivo; il 5 luglio, Maurizio Bettini interverrà sui doveri umani da Antigone ad Enea; ci saranno parecchio teatro, con almeno 4 eventi, la musica, con il concerto del gruppo greco Daemonia Nymphe, molto raro da avere, e saranno protagonisti anche i bambini, con laboratori a cielo aperto”.

Sono previste rivisitazioni in chiave moderna o riletture, come la Medea di Anouilh. Qual è l’importanza di questo filtro?
“Personalmente sono più conservatore, ma ha presa: abbiamo già sperimentato e funzionano. Ci saranno diverse occasioni in questo senso, a partire dallo spettacolo del 2 luglio ‘Penteo’, di Francesco Gori, libero adattamento delle Baccanti di Euripide: un ottimo attore che utilizza musica contemporanea, quasi da discoteca. Il 22 luglio, approderanno a Villa Shelley Annalisa Maggiani e Adriana Michetti, per una performance molto sperimentale".

Non mancheranno le curiosità, in uno scenario che perfettamente si sposa con questa cultura.
“L’8 luglio relazionerà il professore di fisica generale Guido Tonelli, direttore dell’esperimento al CERN di Ginevra che ha portato alla scoperta del Bosone di Higgs: ormai tutti gli scienziati più capaci hanno formazione classica. Il 9 agosto presenterò in anteprima il mio libro Lo sciamanesimo greco e il “Mongolo di Taranto”, figura dipinta su un vaso conservato a Heidelberg risalente al IV secolo a.C. Riguardo Lerici, San Terenzo e Tellaro, posso dire che si tratta del posto ideale: ha una luce greca, siamo molto mediterranei, vicini a Luni, ai resti romani di Pugliola, Rocchetta e Ameglia. Difficile pensare Mythoslogos ambientato in un altro luogo”.


PROGRAMMA DI MYTHOSLOGOS 2019

Venerdì 21 giugno

Lerici, Belvedere Stefanini, Molo di Lerici, h 19.00

Compagnia Teatro Iniziatico

Melodie e canti in greco antico di Paola Polito

Omero, Odissea

Domenica 23 giugno

Lerici, Castello San Giorgio, h 21.00

Concerto audiovisivo per chitarra e sintetizzatori

del musicista greco Emilio Arfarà

Domenica 30 Giugno

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Apertura ufficiale di MythosLogos 2019

Saluti delle Autorità

Luigi Zoja, psicoanalista junghiano, scrittore

Il padre nel mito e nella storia. Un ruolo di ieri anche per domani?

Martedì 2 luglio

Lerici, Castello San Giorgio, h 21.00

Francesco Gori e Engrathia Ensemble

Azione teatrale: Penteo. Un rito iniziatico (liberamente tratto da Baccanti di Euripide)

Francesco Gori, ideazione e drammaturgia, regia di Francesco Gori e Gloria Amaranti

Videoart: Parama Libralesso

Venerdì 5 luglio

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Maurizio Bettini, ordinario di Filologia Classica e Antropologia del Mondo Antico, Università di Siena

I doveri umani degli antichi tra Antigone e Enea

Lunedì 8 luglio

San Terenzo, Parco Shelley (San Terenzo), h 21.00

Guido Tonelli, ordinario di Fisica Generale per Ingegneria Informatica, Università di Pisa, Direttore dell’esperimento CMS al CERN di Ginevra che ha portato alla scoperta del Bosone di Higgs
Il vuoto nella fisica contemporanea e nelle figure della mitologia e della filosofia greca antica

Martedì 9 luglio

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Marco Ercolani, psichiatra, psicoanalista, scrittore

Hybris e eudaimonia. Per una salute della mente

Letture di Lucetta Frisa.

Lerici, Rotonda Vassallo, h 21.00

I figli del Sole, Il Simposio, pratica filosofica e storia viva. La possibilità di rivivere un antico simposio ellenico.

Discutendo di filosofia mentre si sorseggia vino speziato cullati da antiche melodie.

Mercoledì 10 luglio

Lerici, Castello San Giorgio, h 21.00

Barbara Cappello, Luciano Olzer (video), Massimo Biasioni (musiche)

Phánes in Progress

Video|body e musical mapping-performance: Barbara Cappello

Lerici, Castello San Giorgio, h 22.00

Gabriella Cinti (Mystis), scrittrice, poetessa, performer apò stómati

La voce di Saffo e i volti della Dea (conferenza-performance)

Sabato 13 luglio

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Paola Polito, vocalist, critica letteraria, Antonio Scollo, editore, Mattia De Poli, Università di Padova.

Presentazione con performance del libro sulla tragedia greca: Il canto di Dioniso, Alle origini della tragedia greca, (prefazione di A. Tonelli, postfazione e album cd (allegato al libro) “Pàthei màthos” di canti in greco antico: Phoskaiskià Paola Polito, Agorà & Co. 2019)

Lunedì 15 luglio

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Compagnia Teatro Iniziatico

Azione teatrale: Ecuba di Euripide

Regia di Angelo Tonelli e Susanna Salvi, con Luca Bossi, Chiara Cellini, Greta Di Sacco, Elena El Fazairy, Susanna Salvi, Angelo Tonelli; vocalist: Paola Polito; scenografia: Giuliano Diofili; coreografia Annalisa Maggiani

Martedì 16 luglio

Lerici, Castello San Giorgio, h 21.00

Miguel Camarero, danzatore Butoh, performer, attore

Minotauro, performance

Regia di SunJea Jay Lee

A seguire Riflessioni su Dioniso a cura di Angelo Tonelli

Mercoledì 17 luglio

Lerici, Sala Consiliare, h 18.30

Paolo Bertini, docente di Lingua e Letteratura Greca Liceo Costa di La Spezia, scrittore

Recenti acquisizioni e prospettive della linguistica classica

Venerdì 19 luglio

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Luca Valentini, saggista, esperto di tradizione iniziatica

Pitagora delfico: Mito e Sapienza

Lunedì 22 luglio

San Terenzo, Parco Shelley , h 21.00

Le Tracce di Persefone:Incontri e fughe. Performance per corpo, immagini in movimento voce e musica

Danza performativa: Annalisa Maggiani e Adriana Michetti; immagini in movimento: Mario Morleo; violoncello e canto: Cristina Alioto; lettura performativa di testi greci: Angelo Tonelli; concept: Annalisa Maggiani

Martedì 23 luglio

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Stefano Bettera, giornalista, scrittore

La ricerca della felicità tra Oriente e Occidente

Giovedì 25 luglio

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Valerio Meattini, ordinario di Filosofia teoretica e Filosofia della mente, Università di Bari

L’anello di Gige. Del potere e sul potere nel mondo antico

Venerdì 26 luglio

Lerici, Sala Consiliare, h 18.30

Enrico Bardellini, docente di Storia dell’Arte

“Natura ama nascondersi”: Eraclito, Leonardo da Vinci, Michelangelo

Domenica 28 luglio

Lerici, Atrio Palazzo Comunale, h 19

Inaugurazione della mostra: Tradurre e custodire la bellezza, di Fulvia Toscano (direttrice artistica di Naxoslegge)

Inaugurazione della mostra: I Lirici Greci del pittore Alessandro La Motta

Lunedì 29 luglio

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Cesare Crocini, specializzando in Filosofia e Forme del Sapere, UNIPI

Tò pneûma: aria, vita, divinità: la phýsis come vincolo e realizzazione (storia di una parola chiave dai Sapienti Greci al Cristianesimo).

Giovedì 1 agosto

Lerici, Piazza Mottino, h 18.30

Carla Sanguineti, scrittrice

Sguardi del femminile sulla cultura greca antica

Venerdì 2 agosto

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Atelier Teatro

Azione teatrale: L'asino d'Oro (Liberamente tratto dal romanzo di Apuleio)

Sabato 3 agosto

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Grande concerto: Spyros Giosaphakis-Dae Nynphe

Psychostasia (in caso di pioggia il concerto si terrà nella Sala Consiliare del Comune di Lerici, h 21.30)

Domenica 4 agosto

Lerici, Rotonda Vassallo, 18.30 (in contemporanea)

MythosLogos bambine e bambini

- Laboratorio Vestivamo all’antica, a cura del Museo Archeologico di Spezia

- Mythos: letture animate di miti e leggende accompagnate da un sottofondo musicale. Quiz finale a squadre con premi, a cura di Alessandro Lana

- Il cielo di Zeus, a cura di Daniela Bianchi: coinvolgimento di bambine e bambini nella creazione pittorica di grandi immagini

Lerici, Pontile della Navigazione e Palco Rotonda Vassallo, h 21.30

Argonauti nel Golfo degli Dei, XX edizione, con poeti, musicisti, danzatori: sbarco poetico dalla nave Argò e corteo guidato dai trampolieri acrobati del gruppo Nouvelle Lune, con i poeti Tomaso Kemeny, Isabella Vergano, Angelo Tonelli, Francesco Macciò, Aima, Flaminia Cruciani, Pietro Berra, Mirna Lopez; Antonella Tronfi, soprano; musiche dal vivo: Daniele Dubbini (flauto indiano, hang, lama musicale) e Arthuan Rebis (arpa celtica, nikelharpa, zampogna)

Lunedì 5 agosto

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Cristiana Franco, professoressa di Lingua e Letteratura Latina, Università di Siena

Circe: apparizioni e trasformazioni di una Dea antica

Mercoledì 7 agosto

Lerici, Castello San Giorgio, h 21

Matteo Nucci, scrittore

Eros e libertà

Venerdì 9 agosto

San Terenzo, Parco Shelley, h 21.00

Angelo Tonelli, grecista

Lo sciamanesimo greco e il “Mongolo di Taranto”

Mercoledì 14 agosto

Tellaro, Piazzetta dell’Oratorio ‘n Selaa, h 21.00

Atelier Teatro

Medea, di Jean Anouilh

Tellaro, luogo da definire, h 23.00

Azione Teatrale: Alla Greca di S.Berkoff

Una rivisitazione dell' Edipo re

Progetto a cura di Atelier Teatro

Consulenza per la regia e adattamento: Carlo Boso; coreografia: Marina Michelis; musica dal vivo: Matteo Addante e Giulio Berutto; coro: Francesco Forges