Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Grande successo per 'Alcatraz' l'intenso spettacolo dello Psychiatric Circus

Lo show nell'area di via Maralunga che va in scena fino a domenica 9 settembre ha coinvolto già centinaia di spettatori

di MARCO MAGI
Ultimo aggiornamento il 7 settembre 2018 alle 23:24
Il cast di Alcatraz

La Spezia, 7 settembre 2018 – Catapultati in un carcere di massima sicurezza, fra acrobati, attori, attrici e balli in un connubio tra teatro, performance circensi, effetti visivi e musica live. Fino a domenica 9 settembre lo Psychiatric Circus presenta 'Alcatraz' nell'area di via Maralunga, alle spalle della biblioteca Beghi. Nei giorni scorsi in tantissimi, spezzini e da fuori provincia, hanno partecipato allo spettacolo seduti tra ergastolani, avanzi di galera ed infami, così come erano suddivisi gli spettatori in base al biglietto e alla posizione all'interno del grande tendone. E sono proprio loro, fra racconti, narrazioni e una successione di scene travolgenti, ad essere coinvolti sul palco in simpatici sketch che stemperano la concentrazione su un tema serio. A farli divertire e pure simpaticamente preoccupare, è il frizzante Alberto con bigliettini imbarazzanti e tante allegre prese in giro.

La scenografia è parte integrante dello spettacolo, in un susseguirsi di emozioni fatte di energia e passioni. La direttrice artistica e regista Sandy Medini prosegue nel proporre uno stile moderno di concepire lo spazio scenico costruito su equilibri artistici giocosi e riflessivi. «Il nostro intento è quello di proporre uno show dalle tinte forti che però riesca a coinvolgere e divertire il pubblico – spiega la regista – . Acrobatica, teatro e cabaret rappresentano i punti chiave dai quali partire per raccontare storie grottesche, esperienze amare che prendono forma attraverso immagini poetiche e suggestive, capaci di emozionare. Senza dimenticare, però, che accanto alla brutalità dell’animo umano, si possa reagire anche attraverso il sorriso».

Ambientato tra le mura della celebre prigione di San Francisco, 'Alcatraz' è uno spettacolo (info su www.psychiatricircus.com) inedito a metà tra circo e teatro, con un ricco cast internazionale di acrobati, artisti circensi e attori, accompagnato da una colonna sonora a tinte rock, con musiche originali presentate dal vivo con un virtuoso chitarrista.

Lo spettacolo, vietato ai minori di 14 anni, racconta le vicende dei detenuti di 'Psychiatric-Alcatraz'. “La prigione di Alcatraz - conclude Sandy Medini - è un labirinto e solo chi sentirà il rumore del cancello chiudersi alle spalle, capirà che la sua vita è finita”. Comunque, alla fine di ogni show, tutti gli spettatori in coda per farsi fotografare insieme ai protagonisti, pronti a concludere in modo eccezionale uno show a tutto tondo fra risate, stupore, rabbia, intensità e spunti di riflessione.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.