Il sindaco Pierluigi Peracchini gioca a tappini
Il sindaco Pierluigi Peracchini gioca a tappini

La Spezia, 30 luglio 2018 – Un pomeriggio ed una serata dove grandi e piccini hanno potuto godere della poesia della lettura, dello stupore dei giochi di una volta, della voce e di suoni che hanno invaso le due piazze. E poi della solidarietà. Un cocktail di magie che ha trasportato la grande partecipazione di persone a vivere alcune ore di spensieratezza. Organizzata dal Comune della Spezia si è conclusa nel quartiere 5vie tra piazza Garibaldi e piazza Saint Bon la terza serata della Festa del Fantin. L’associazione Spezia Futura con al suo interno Made in La Spezia, Associazione Ca.Te.Ri.Na., Pallavolo Don Bosco ed Enjoy Tour Network hanno proposto davvero un evento poliedrico.

In piazza SaintBon vi erano laboratori di vario tipo: 'Cuccioli & Friends' dove veniva realizzato un coloratissimo e tenero animaletto, un laboratorio ludico e creativo con materiale di riciclo ed un laboratorio di musicoterapia 'Un mare di suoni e colori' nel quale si realizzava il proprio strumento del suono simile al mare, senza dimenticare l’importante progetto 'Io dico no all’abbandono dei nostri amici a 4zampe'. In questo contesto Jenny Fumanti e Simi Bianchi hanno dato animazione e colore con le loro voci accattivanti, mentre Susanna Varese ha intrattenuto tanti bimbi con la affascinante storia di Topo Tobia.

Ed ecco invece, in piazza Garibaldi, l’attesa disputa del 1° Palio del Golfo a tappini juniores e seniores dove, in quest’ultima sezione, si sono cimentati protagonisti del mondo politico, culturale, sportivo e sociale in una gara decisa solo in dirittura d’arrivo. Hanno partecipato il sindaco Pierluigi Peracchini, il delegato Coni Augusto Franchetti, il consigliere regionale Andrea Costa, il presidente del consiglio comunale Giulio Guerri, il presidente Panathlon dela Spezia Andrea Cargioli, il navigatore solitario Mauro Melis, il presidente Panathlon di Rapallo Adelindo Molinari, il giornalista Enrico Colombo, il fotografo di Obiettivo Spezia Roberto Celi e Pierpaolo Guani allenatore della Pallavolo Don Bosco.

Con la radiocronaca di Enrico Colombo dopo estenuanti colpi di tappino sulle strade del giro sono risultati vincitori conquistando le rispettive maglie verdi e rosa del Gran Premio della montagna e del vincitore del giro Pierpaolo Guani (Baronchelli) e Adelindo Molinari (Adorni), oltre al pupazzo ‘Muscolino’ donato da Sheila Cabano. Il bacio della Miss Tappino ( Aurora Squatrito) e gli schizzi di spumante hanno concluso una gara che ha affascinato i 'tappinari' ed il folto pubblico che non ha mai mancato di incitarli ai bordi della pista. In contemporanea si sono svolte diverse tappe delle gare juniores con decine di bimbi a partecipare.

“La soddisfazione - dichiara Massimiliano Logli, presidente di Made in La Spezia - è di ricominciare da dove ho lasciato nel 2015 chiudendo la bottega storica di famiglia ‘La primula’ , un riscatto per il quartiere ed una scommessa vinta grazie alla generosità di molti ed all’incredulità di tanti”.