Edoardo Sylos Labini tra Pierluigi Peracchini e Paolo Asti
Edoardo Sylos Labini tra Pierluigi Peracchini e Paolo Asti

La Spezia, 1° luglio 2019 - La Spezia è la culla del movimento culturale fondato da Marinetti e proprio il Golfo della Spezia fu protagonista dell’aeropittura futurista, e al Teatro Civico fu declamata per la prima volta la composizione del famoso Aeropoema del Golfo da parte di Filippo Tommaso Marinetti. Francesca Barbi Marinetti, nipote di Filippo Tommaso Marinetti, sarà l’ospite d’eccezione che aprirà la seconda edizione del Festival CulturaIdentità, ideato da Edoardo Sylos Labini, che si svolgerà alla Spezia da giovedì a sabato, sul tema 'TurismoèFuturismo'. Appuntamento dunque in piazza Mentana, proprio di fronte al Civico, con ospiti d'eccezione perché sul palco, Sylos Labini condurrà le serate in compagnia di alcuni tra i personaggi più amati del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo italiani.

Si apre quindi il 4 luglio alle 21.30 con una grande videoinstallazione, a cura di Unità C1, in piazza Mentana con i saluti del sindaco del Comune della Spezia Pierluigi Peracchini seguiti dai saluti istituzionali del segretario generale Giunta regionale della Liguria, che patrocina l’evento, Pietro Paolo Giampellegrini.

Successivamente il direttore del Festival introdurrà il tema della serata 'la nostra nuova sfida alle stelle' e la serata prenderà il via con un dj set e canti popolari eseguiti da UnQuartettoParticolare.

Come detto la prima serata avrà come ospiti la nipote di Marinetti, lo scrittore e filosofo Marcello Veneziani e l’atleta paralimpica Giusy Versace.

La kermesse proseguirà il 5 luglio alle 16.30 al Teatro Civico con la consegna dei premi da parte del critico Angelo Crespi e Luna Berlusconi ai vincitori del Premio CulturaIdentità ArtiVisive, a cura dell’editore Art Now, istituito in questa edizione. Sandro Serradifalco condurrà la giornata.

Alle 21 in piazza Mentana nuovo appuntamento con il critico d’arte Vittorio Sgarbi e l’assessore al turismo della Regione Liguria Giovanni Berrino; conduce la serata Edoardo Sylos Labini.

Infine, sabato 6 luglio alle 21 gran finale in piazza Mentana - conduce la serata Alessandro Sansoni, direttore del mensile #CulturaIdentità - con due ospiti spezzini, l’umorista e conduttore tv Dario Vergassola e il vicedirettore de Il Giornale Francesco Del Vigo, poi la prestigiosa presenza del Cda Rai Giampaolo Rossi, delle istituzioni rappresentate dall’assessore al Turismo del Comune della Spezia Paolo Asti, del componente Commissione Cultura alla Camera Federico Mollicone e del Manager Turismo CEO Blastness Andrea Delfini.

Marco Magi