Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Spezia Calcio, colpo Di Natale, entra nello staff tecnico: ''Un onore essere qui"

L'ex bomber dell'Udinese è il nuovo collaboratore di mister Marino e consulente del club

di FABIO BERNARDINI
Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 19:55
Totò Di Natale con il presidente Chisoli e il dg Angelozzi

La Spezia, 04 settembre 2018 - Totò  Di Natale è il nuovo collaboratore tecnico di mister Marino e il consulente del club aquilotto. Un gran 'colpo' piazzato dai dirigenti dello Spezia, anche a livello mediatico, in grado di accrescere ulteriormente il livello qualitativo della struttura tecnica e societaria.
Visibilmente soddisfatto il presidente del sodalizio bianco Stefano Chisoli: ''Ringraziamo Di Natale per aver accettato la nostra proposta, sono certo che ci aiuterà nella crescita dei nostri attaccanti. Un plauso anche al nostro direttore generale Guido Angelozzi capace di dare una struttura importante alla società con persone altamente qualificate''. Entusiasta del nuovo arrivato il dg Guido Angelozzi che ha a lungo corteggiato Di Natale: ''Totò ha qualità importanti, sarà un nostro consulente e collaboratore tecnico. E' un altro tassello che ci eravamo prefissati all'inizio.

Felice del ritorno al mondo del calcio, Di Natale ha esternato le sue grandi motiviazioni a rimettersi in gioco in un ruolo diverso da quello di giocatore: ''E' un onore essere qui, inizia per me un nuovo percorso sportivo. Cercherò di portare la mia esperienza di carriera ad alto livello allenando gli attaccanti. All'inizio, la mia idea era di lavorare fuori dal campo, poi però il mister mi ha chiesto di allenare gli attaccanti ed ho accettato. Ora dovrò cimentarmi in questo nuovo ruolo. Avevo voglia di tornare sul campo''.

Svolgerà anche compiti di raccordo con il settore giovanile?
''Parlando con Angelozzi ho espresso il mio gradimento a svolgere anche questo ruolo per aiutare a portare qualche ragazzo in prima squadra''.

Conosce già gli attaccanti dello Spezia?
''Ci sono alcuni giovani di grande qualità. Ora occorre lavorare per farli crescere ulteriormente, dispensando però anche tanta pazienza''.





 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.