I due pugili maremmani
I due pugili maremmani

Grosseto, 4 maggio 2021 - Halit Erylmaz e Moise D’Alfonso convocati in nazionale. I due pugili della Fight Gym Grosseto sono stati selezionati per due raduni pugilistici. Halit Erylmaz, pugile italoturco, è stato convocato nella Nazionale di pugilato under 22, al centro federale di Assisi, per uno stage allenamento nella categoria dei 56 chili. Reduce dalla trasferta in Russia con la Nazionale, Erylmaz, dove pur non affermandosi nel confronto con un avversario kazaco incontrato, ha effettuato una prestazione convincente tanto da essere confermato nella squadra in costruzione in vista dei campionati europei di prossima effettuazione a Roseto degli Abruzzi. Nella solita data è stato convocato per uno stage allenamento al centro olimpico di Formia nella squadra youth (17/18 anni) Moise D’Alfonso che ha stupito nel recente Torneo Italia, manifestazione realizzata dalla Federazione Pugilistica Italiana per l’individuazione di giovani talenti, dove con la sua poca esperienza ha affrontato a viso aperto il pluricampione Italiano della categoria 52 chili Alessio Camiolo con cui ha ceduto ai punti, creandogli però non pochi problemi. Tale prestazione non è passata inosservata ai tecnici federali presenti che lo hanno convocato per la prima volta in questo stage con la squadra azzurra. “Siamo stati sorpresi da questa doppia convocazione – dicono il presidente della Fight Gym Grosseto Amedeo Raffi ed il tecnico Raffaele D’Amico -, siamo emozionati della convocazione del giovane talentuoso Moise e con orgoglio possiamo vantarci di quanto azzurro è circolato e continua a circolare nella palestra di via Della Repubblica”.