Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Gli Europei Master fanno boom: 1.600 iscritti

Presentata la "quattro giorni" (da giovedì 12 a domenica 15) di grande atletica. Croci: "Obiettivo raggiunto: far conoscere la Maremma"

Un momento della presentazione degli Europei Master
Un momento della presentazione degli Europei Master
Un momento della presentazione degli Europei Master

Sono arrivate 1.628 iscrizioni a Grosseto 2022, gli "European masters athletics championships non stadia" organizzati dalla "Track & Field Master Grosseto" e dalla Federazione europea master di Atletica leggera con il supporto del Comune di Grosseto sono ai blocchi di partenza. Le iscrizioni sono chiuse. Ora l’attesa è tutta per i campionati, da giovedì 12 a domenica 15 maggio, quando a Grosseto arriveranno più di 1.200 atleti accompagnati dalle loro famiglie per prendere parte a una o più gare in calendario.

"Abbiamo raggiunto l’obiettivo sperato – dichiara il presidente del comitato organizzatore e dell’associazione Track & Field, Ernesto Croci –. E’ tutto pronto per accogliere al meglio i partecipanti e gli accompagnatori: Andrea Cicerale, artigiano grossetano, ha creato lo stampo delle medaglie e Cinzia Monari, assieme con altri musicisti locali, ha realizzato l’inno ufficiale della manifestazione. Abbiamo 1.227 iscritti, 1.628 atletigara e 30 nazioni coinvolte. Grosseto, la nostra città, è al centro di questo evento. Da atleti, ci siamo concentrati su quelle che sono le esigenze dei partecipanti: abbiamo lavorato convinti che Grosseto 2022 sarebbe stata la prima manifestazione internazionale Over 35 post pandemia, ci siamo ritrovati poi a organizzare un campionato europeo con la guerra in Europa e in un particolare momento storico. Ma abbiamo raggiunto l’obiettivo sperato: adesso non resta che goderci appieno questi 4 giorni di sport".

Partner d’eccezione per gli organizzatori è il Comune di Grosseto, che ha supportato la manifestazione, in particolare la logistica, visto che alcune gare attraverseranno in più giorni il centro cittadino. "Grosseto quest’anno sarà la vetrina di molti eventi di sport, tra cui questi attesissimi Campionati Europei Master non stadia – dichiara Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto –: siamo pronti ad accogliere tutti i partecipanti e le loro famiglie nel nostro splendido territorio, entusiasti di ospitare una competizione di così alto livello, organizzata con impegno dalla Track & Field Master Grosseto con il nostro sostegno. Siamo certi che scoprire la nostra città gareggiando e viverla nei momenti di relax tra le competizioni, rappresenterà un’importante occasione per regalare un ricordo di Grosseto e della Maremma".

A sostenere Grosseto 2022 c’è anche la Fidal. "Un evento internazionale è sempre importante, ma in questo momento lo è ancora di più – ha detto Stefano Mei, presidente di Fidal – Tornano in Italia gli Europei master non stadia, a Grosseto, in un periodo che vede ripartire con entusiasmo l’attività su strada. Tre giornate di sfide tra corsa, marcia e nordic walking, con tanti atleti a rappresentare lo sport senza età, per promuovere valori e stili di vita sani nello spettacolare paesaggio della Maremma e per ricominciare ad apprezzare le gare master non solo come confronto agonistico ma come un incontro tra sportivi, uniti dalla stessa passione".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?