Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Edilfox, tre minuti sono fatali Passa il Lodi ma la gara è intensa

I biancorossi cedono per 5-2 sprecando qualche occasioni. I play off si concludono qui. con una stagione positiva

Mario Rodriguez tra i protagonisti del Cp anche ieri sera contro il Lodi
Mario Rodriguez tra i protagonisti del Cp anche ieri sera contro il Lodi
Mario Rodriguez tra i protagonisti del Cp anche ieri sera contro il Lodi

Tre reti in cinque minuti condannano alla sconfitta l’Edilfox Grosseto (5-2 il finale) nella seconda partita dei quarti di finale contro il Lodi chiudendo la stagione al settimo posto. Nel primo tempo l’Edilfox parte con lo spirito ed è di Pablo Saavedra il primo squillo. I locali colpiscono un palo con Mendez. Al 9’ l’Edilfox trova il guizzo vincente con un gran tiro di Rodriguez dal limite. Franchi prova a fare il bis, ma il Lodi aumenta la pressione. Al 13’, per un fallo da cartellino blu di Nacevich su Mendez, i padroni di casa hanno la possibilità di pareggiare con una punizione di prima con Torner, ma Menichetti para. In power play i grossetani si difendono bene, ma a due secondi dal rientro del quinto giocatore maremmano arriva il tiro di Alberto Greco. La ripresa si apre con l’occasione capitata a D’Anna, che non riesce a trovare l’attimo giusto a porta sguarnita. La gara si sblocca al 4’ con un missile di Mendez. Il Lodi dopo nemmeno due minuti trova anche la terza rete con un gran tiro di Greco. Al 9’ arriva anche il 4-1 dell’ex D’Anna che sfrutta il passaggio di Greco. Rodriguez ha la possibilità di accorciare le distanze al 14’, ma Grimalt para il suo rigore. Il 5-1 del Lodi è uno show di Mendez che controlla e mette in rete. Il Grosseto non molla e Stefano Paghi infila in rete un rigore che vale il 5-2. È l’epilogo di un’annata comunque bellissima per il Circolo Pattinatori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?