Grosseto, 19 agosto 2018 - Colpo della Gea Basketball Grosseto che ingaggia l’orbetellano Gabriele Canuzzi, fresco vincitore del campionato di serie C Silver con la maglia del San Vincenzo Basket. Canuzzi, che compirà 20 anni il prossimo 23 agosto, riabbraccia così Pablo Crudeli, suo allenatore nell’under 17 del Progetto Basket Grosseto Giovani nella stagione 2013-2014. «Devo ringraziare per la disponibilità l’Orbetello Basket – dice il presidente Gea David Furi – società con la quale abbiamo sempre avuto ottimi rapporti. L’ingaggio oltre a rinforzare la squadra, ad aumentare il tasso tecnico e la concorrenza nel roster, va anche a dare vigore al nostro progetto di espansione in provincia». Il cestista lagunare torna a Grosseto dopo aver disputato tre stagioni con il Valdicornia: partì alla volta di Piombino nel 2014-2015, con Matteo Bambini, Samuele Tattarini e Giacomo Bertoli, per disputare il campionato Under 17 Eccellenza, prima di collezionare 12 presenze (e 59 punti) in serie D nel 2016-2017. Lo scorso anno il passaggio a San Vincenzo in serie C silver con 23 partite disputate e 33 punti realizzati. Nella Gea ritrova quindi Matteo Perin e Jacopo Roberti, con i quali ha contribuito al successo della formazione livornese.
La Gea, che lunedì 20 agosto inizierà la preparazione in vista del debutto in Coppa Toscana dell’8 settembre a Cecina, mette un altro tassello importante nell’organico. Canuzzi, guardia-play di 188 centimetri, potrà dare infatti una mano a Edoardo Furi e Dario Romboli in cabina di regia. Il quintetto grossetano, settimo nello scorso torneo di serie D, non nasconde ambizioni di salto di categoria e questo rinforzo fortemente voluto dimostra la volontà della società di diventare protagonista assoluta.