Il dg Vetrini avrebbe preferito una partenza più soft
Il dg Vetrini avrebbe preferito una partenza più soft
Follonica, 14 agosto 2019 - Il Follonica Gavorrano debutterà nel campionato di serie D 2019-2020 domenica 1 settembre alle 15 sul campo del Monterosi Fc, una delle formazioni che si sono maggiormente rinforzate durante il mercato. I rossoblù di Vitaliano Bonuccelli debutteranno, invece, in casa al Matteini Malservisi di Bagno di Gavorrano l’8 settembre contro la Sangiovannese. Sono 166 le squadre quest’anno al via nel tornei di serie D, divise in nove gironi (B e C a 20, tutti gli altri a 18). Queste sono le prime due giornate di un torneo che si chiuderà il 3 maggio all'ultima di campionato. Il girone d'andata terminerà il 22 dicembre 2019, mentre quello di ritorno scatterà il 5 gennaio 2020. Oltre alla sosta per le festività natalizie, la serie D si fermerà anche il 15 marzo prossimo per gli impegni della Rappresentativa di mister Giannichedda alla Viareggio Cup. Giovedì 9 aprile i nove gironi saranno in campo per il turno pre-pasquale, mentre sono previsti quattro turni infrasettimanali solo per i gironi B e C: 11 settembre, 30 ottobre, 15 gennaio e 4 marzo. Per quanto riguarda gli orari, le partite si giocheranno inizialmente alle 15. Dal 27 ottobre inizieranno alle 14.30, per poi tornare alle 15 dal 29 marzo 2020. Dal 10 maggio, quando inizierà la post-season, si passerà alle 16. Nel calendario sorteggiato martedì pomeriggio il Follonica Gavorrano disputerà il derby con l’Us Grosseto dell'ex Lamberto Magrini alla dodicesima giornata: il 17 novembre andrà in scena allo stadio Carlo Zecchini e il 29 marzo al Malservisi Matteini. «E’ vero che le formazioni vanno affrontate tutte - commenta il direttore generale del Follonica Gavorrano Filippo Vetrini - ma era auspicabile una partenza più soft. Nella prima giornata saremo infatti impegnati sul campo di quella che viene indicata dagli addetti come la formazione favorita per il salto di categoria. Scorrendo la rosa i viterbesi hanno in effetti giocatori di qualità. Ovviamente siamo pronti a recitare la nostra parte da protagonista. Per il resto il calendario va tutto bene, anche per il fatto che in questa stagione non ci sono turni infrasettimanali».