Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Serie C, due punti di penalità per il Gavorrano: la società presenta ricorso

I minerari scivolano al penultimo posto in classifica

Ultimo aggiornamento il 4 maggio 2018 alle 16:06
Il dg Filippo Vetrini

Grosseto, 4 maggio 2018 - Questa non ci voleva. A pochi giorni dall'ultima giornata di campionato il Gavorrano perde due punti. Il Tribunale federale della Figc ha sanzionato sei club di serie C per violazioni Covisoc. Nel girone A, penalizzati di 2 punti Gavorrano e Piacenza, mentre sono stati prosciolti Pro Piacenza e Santarcangelo. I minerari adesso sono penultimi con 31 punti, davanti al Prato, ultimo a 26, ma preceduti da Cuneo a 32 e Arezzo a 34. La società del presidente Balloni però ha comunicato di aver presentato ricorso presso la Corte Federale di Appello avverso la decisione del Tribunale Nazionale con la quale la società è stata penalizzata di due punti in classifica. "Nella consapevolezza di riuscire a dimostrare la totale assenza di dolo nel ritardato pagamento delle ritenute Irpef - dice il direttore generale Filippo Vetrini -, del mese di febbraio. Il reclamo sarà curato dal legale della società, Mattia Grassani". E domani allo Zecchini di Grosseto arriva la Pistoiese per l'ultimo turno della stagione regolare, prima dei probabili playout. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.