Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Eccellenza, colpo del Grosseto: preso l'attaccante Pirone

Ex della Cuoiopelli, formerà il tandem offensivo con Andreotti

Ultimo aggiornamento il 27 giugno 2018 alle 09:02
La presentazione del nuovo acquisto

Grosseto, 27 giugno 2018 - Si ricompone a Grosseto la super coppia d'attacco della Cuoiopelli. Gabriele Pirone ha firmato il contratto che lo legherà al Grifone. Come annunciato sulle colonne del nostro giornale la scorsa settimana, l'attaccante livornese ha scelto la squadra della famiglia Ceri dopo una trattativa durata diverse settimane. Gabriele Pirone, seconda punta del 1994 arriva dopo la bella stagione con la Cuoiopelli ed ora formerà assieme a Luca Andretti il micidiale duo d'attacco che lo scorso anno ha portato alla vittoria dei playoff la formazione di Santa Croce sull'Arno.

I due insieme segnarono la bellezza di 31 gol in due (20 Andreotti e 11 Pirone) consentendo alla propria squadra di giocare un campionato di vertice. I due si ritroveranno quindi allo Zecchini, visto che ieri ha firmato anche Pirone. L'attaccante livornese è reduce da una stagione condita da 11 reti in 29 gare. Giocatore fantasioso, cresciuto nel Camaiore, dove in serie D ad appena 18 anni era stato capace di segnare10 reti, Pirone ha poi girovagato un po' in serie D (Colligiana, Ponsacco) e Eccellenza (Piombino e Cecina) prima della Cuoiopelli. Ma il mercato non è finito, visto come la società cerca almeno altri due elementi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.