Grosseto, 29 agosto 2018 - Alla ripresa dell’attività agonistica per la seconda parte della stagione, arrivano subito buone prestazioni dai lanciatori dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Nel tradizionale meeting Mario Vecoli a Pietrasanta (Lucca), che segna il ritorno in gara dopo la pausa estiva, impegnati tre specialisti maremmani. Stavolta il migliore è sicuramente Matteo Pittau con il primato personale nel disco a 33.15 e il secondo posto in classifica. Un risultato significativo per il 16enne biancorosso che aggiunge 35 centimetri al suo record, in attesa di esprimere pienamente tutto il suo potenziale nelle prossime gare. Notevole anche la performance nel martello allievi del coetaneo Lorenzo Bigazzi, a una manciata di centimetri dalla sua miglior misura in carriera e dalla vittoria. Il giovane grossetano spedisce l’attrezzo a un probante 52.97 che fa ben sperare per i campionati regionali di metà settembre a Siena. Infine tra gli assoluti Matteo Macchione, malgrado un’estate dedicata al lavoro, riesce a scagliare il martello a 48.44 e coglie un altro secondo posto, replicando il piazzamento dei compagni di squadra. Nel prossimo weekend i lanciatori maremmani saranno ancora in azione a Livorno, ma tutti in gare assolute. Un nuovo bel banco di prova per i giovani atleti allenati da Francesco Angius.