L'arrivo a braccia alzate
L'arrivo a braccia alzate

Grosseto, 8 maggio 2019 - Federico Colonna dei Cicli Falaschi si è portato a casa il Gran Premio di Magliano. La seconda edizione della gara ciclistica amatoriale, valevole come Campionato Toscano per Enti, è stata organizzata dallo Scoglio Cycling Team, in collaborazione con Mtb Albinia Team Maremmano, Acsi Ciclismo Grosseto e il patrocinio del Comune di Magliano.

Ottanta gli atleti al via, per un circuito di 26 chilometri da ripetere tre volte prima di far ritorno al traguardo in ascesa a Magliano. Gli atleti hanno transitato da Sant’Andrea, Marsiliana, Barca del Grazi, campo sportivo di Magliano. La gara ha preso il via lungo il primo tratto di strada nei continui saliscendi immersi nel bel verde della campagna maremmana: in avvio hanno provato ad andarsene Stefano Degl’Innocenti della Polisportiva Italty Team e Diego Dini del Team Vallone.

Chiuso questo tentativo da parte del gruppo, hanno però provato ad andarsene altri tre atleti, Lorenzo Sbrana del Team Stefan, Alessio Minelli del Marathon Bike e Marco Bernardini dell’Asd Montallese. Il trio, dopo aver guadagnato un minuto, è stato però ripreso a causa del vento contrario. Al termine del primo giro anche il gruppo a causa del vento si è selezionato ulteriormente, con 20 ciclisti in testa, e poi una serie di gruppetti frammentati all’inseguimento.

Federico Colonna della Cicli Falaschi ha preso poi l’iniziativa in dirittura d’arrivo, assieme ad altri sei ciclisti che, di comune accordo, hanno aumentato il vantaggio fino alla fine. A 500 metri dall’arrivo la volata finale ha visto la vittoria della maglia rosa fucsia celeste della Cicli Falaschi indossata da Federico Colonna, categoria Veterani 2 che si è portato a casa la vittoria assoluta; dietro Marco Bernardini dell’Asd Montallese e Valentino Nannetti del Donkey Bike.